Live-pre #SalCos, parla Ventura:”Cosenza avversario che non ti fa giocare. Il 3-5-2? Chissà..”

Salernitana

“Mi aspetto continuità. Abbiamo avuto dei mesi in cui fare e disfare cercando di capire cosa potesse  servire a questo gruppo per evitare cadute come quelle contro lo Spezia. Il Cosenza è una squadra che non fa giocare, tignosa e che darà sicuramente problemi. Sono contento, stiamo lavorando e c’è voglia di fare. Ad ogni modo, dopo la vittoria contro il Crotone, e Perdenone non mi sarei aspettato il match contro lo Spezia. In quella circostanza sono rimasto deluso perché ho visto un atteggiamento molle. 3-5-2? Sapessi come giocano loro (Cosenza ndr), direi già tutto. Oggi, qualvolta affrontiamo un avversario, questi cambia spartito tattico. Aya e Curcio sono pronti dal punto di vista fisico. Soprattutto l’ex Pisa che ha trovato continuità di impiego sin qui. Sono dei ragazzi disponibili e consci delle ambizioni che abbiamo. Di mercato ne parla la società. Quanto alla scelta dell’arbitro, non vorrei scendere in questi argomenti. Il Cosenza è stato penalizzato lunedì scorso ma nel recente passato ha beneficiato di una scelta favorevole ( Empoli ndr). Ripeto, preferisco far parlare il campo. Giannetti? Sta meglio ed ha recuperato la gamba. Al riguardo, faccio i complimenti ai quattro davanti. Il modulo di Pescara potremmo riutilizzarlo, chissà, magari proprio da domani.  La protesta dei tifosi? Ho scoperto cose che non sapevo, e ne ho preso atto. Quantomeno ho messo a fuoco ciò che sta succedendo e preferisco non pronunciarmi. Fermo restando che non rimangio nulla di quanto detto. Fin qui abbiamo avuto tre cadute clamorose quali Pisa, Cittadella e Spezia, che non mi aspettavo. Se ciò non accadrà in futuro, è ovvio che nessun obiettivo è precluso. Cerci? Sono stato chiaro con lui. Sta lavorando da mattina a pomeriggio. Tra una settimana, massimo due, o avremo Cerci oppure non ce l’avremo.  Odjer è andato a giocare. Il resto non so. Firenze? L’ho voluto ma per mille motivi ha incontrato difficoltà sue. Era di fronte ad un bivio, fare un passo avanti o indietro. E l’ha fatto indietro. Gli auguro di trovare una squadra dove possa andare a giocare. Non ho nulla contro il ragazzo.”Mister Ventura in conferenza stampa.