Mazzarani “Era importante non perdere”

altre news news

Esordio ufficiale per Mazzarani in questo campionato. L’ex centrocampista del Catania racconta le sensazioni al termine del match con l’Ascoli, ove la Salernitana non ha brillato per fruibilità della manvora: “Qualcosa non è andata per il meglio, ma va elogiata la volontà della squadra di mantenere la calma, abbinando testa e cuore. Per le cose da migliorare ed in relazione alle occasioni c’è da migliorare. Oggi giocavamo a specchio, il 4-3-1-2 era per noi un modulo nuovo poi abbiamo avuto dinanzi a noi un Ascoli mai domo. Sotto il profilo del gioco-ripeto-si migliorerà con l’allenamento ed il tempo. L’importante era non perdere. Personalmente sono contento perchè non era facile dopo cinque partite tornare a giocare titolare. Questo vuol dire che il lavoro ha pagato durante gli allenamenti. Fisicamente non sto benissimo, ma giocando posso trovare la forma migliore.