Molinara:”Cinque anni di B senza un perchè. Vogliamo fare un invito agli imprenditori e creazione di un comitato…”

Salernitana

Non si placa il clima di protesta della tifoseria salernitana contro la società.
Il club “Generazione Donato Vestuti” pronto a fare un comunicato rivolto ai vertici del calcio per contrastare la multiproprietà e l’atteggiamento di questa società.
Di seguito le parole e la proposta di Nino Molinara:”Abbiamo pensato ad un compattamento della città per i tifosi, giornalisti, istituzioni e imprenditori contro questa situazione che è triste per la nostra città. Vogliamo portare avanti una battaglia di dignità. Oltre a chiedere compattezza ai tifosi, abbiamo in mente alcune iniziative. Vogliamo fare un invito agli imprenditori a non finanziare più la Salernitana tramite sponsor e la creazione di un comitato per la difesa della lealtà sportiva perchè noi pensiamo che la multiproprietà sia il danno del calcio moderno. Lotito deve lasciarci in pace, dobbiamo tornare a sognare per fare qualcosa per la squadra e per la città. Un tifoso deve sognare, deve vivere una partita. Non è possibile andare avanti dopo cinque anni senza un perchè. Ogni anno arrivati ad un certo punto del campionato crolliamo e non abbiamo stimoli. Abbiamo un settore giovanile inesistente. Fabiani da quando è qui non ha mai portato risultati, ha fallito e deve andare via. Noi Salernitani non possiamo essere trattati così, ci hanno anche offeso verbalmente in questi anni.”