Nuova disfatta granata: e i play-out ora sono soli a 3 punti

Salernitana

Altra brutta sconfitta, la terza di fila per la Salernitana, ed i play-out non sono mai stati così vicini. Al 48′ il Foggia va ad un passo dal tris: Mazzeo si invola tutto solo davanti e Micai e, piuttosto che servire Deli tutto solo, centra Micai in uscita. La Salernitana però non ha più nulla da perdere e si riversa in avanti: al 52′ Calaiò, subentrato all’intervallo a Casasola, incorna su un cross dalla destra di Pucino e sfiora la rete che avrebbe accorciato le distanze. Al 55′ Mazzeo alza bandiera bianca, al suo posto Matarese. Al 58′ Odjer va via in posizione di ala destra e serve Jallow, che stoppa e col destro non lascia scampo a Leali. Palla al centro ed è subito 3-1: Deli centra per Iemmello, che incorna imparabilmente tra le belle statuine granata. Cinque minuti e scatta anche l’ora di Rosina, che entra al posto di Mazzarani. Al 65′ Busellato va via in posizione di ala destra e cerca Matarese sul primo palo; il giovane attaccante rossonero sfiora soltanto il pallone e Micai mette in angolo di piede. Al 68′ ancora Matarese viene imbeccato in profondità da Greco, ma Mantovani chiude provvidenzialmente in angolo. Due minuti dopo è proprio Greco, tra i migliori dei suoi, a lasciare spazio a Zambelli. Al 71′ Billong chiude in scivolata su un’imbucata di Rosina verso Jallow. Ancora sugli scudi il giovane Matarese, che cerca la conclusione in girata senza però impensierire Micai. L’ultima carta di Gregucci è Djavan Anderson, che all’84’ subentra a Mantovani. All’87’ Iemmello supera Pucino e trova la pronta opposizione di Micai in uscita; sul capovolgimento di fronte è Jallow a sfiorare la rete con un destro a giro di poco largo su sponda di Calaiò, che aveva approfittato di un liscio di Martinelli. Ad un minuto dal termine del tempo regolamentare è l’Arciere a non riuscire nella torsione sottomisura, mettendo largo di testa. A nulla, se non a vedere un destro di Jallow messo in angolo da Leali, servono i 4 minuti di recupero concessi dal signor Ros: visti i risultati degli altri campi, la Salernitana ora è a 3 punti dalla zona play-out.