Pescara-Salernitana affidata al signor Minelli: un precedente positivo in stagione

news Salernitana

L’attesa sta per terminare. Il 2020 granata si aprirà in quel di Pescara, in una delle trasferte più sentite del campionato. A dirigere la sfida tra gli uomini di Zauri e quelli di Ventura sarà il signor Daniele Minelli della sezione di Varese, coadiuvato dagli assistenti Salvatore Affatato della sezione di Vco e Andrea Capone della sezione di Palermo, nonché dal quarto uomo Cristian Cudini della sezione di Fermo, affiliato alla Can Pro. Numerosi i precedenti tra il fischietto lombardo e la Salernitana, di cui uno in questa stagione, ossia il blitz esterno di Cosenza della seconda giornata. Due i precedenti nella scorsa stagione: l’1-0 di Venezia del 4 novembre 2018, l’inizio della fine per la gestione Colantuono; Ascoli-Salernitana 2-4 dello scorso 16 febbraio, tra le pochissime note liete della gestione Gregucci. Gli ulteriori precedenti sono quattro: una vittoria (Salernitana-Ternana 4-2 della stagione 2016-2017), un pareggio (Novara-Salernitana 1-1 della stagione 2015-2016, gara cruciale per la salvezza granata) e due sconfitte, entrambe maturate nella stagione 2017-2018 (Palermo-Salernitana 3-0 e Empoli-Salernitana 2-0). Per la giacchetta nera classe ’82 quella di domenica sarà l’ottava direzione stagionale in Serie B: il bilancio recita 5 vittorie casalinghe, un pareggio ed una vittoria in trasferta, proprio quella della Salernitana, con l’esibizione di 41 gialli (con un picco di 10 gialli in Pisa-Crotone del 20 ottobre scorso), 3 espulsioni e 3 rigori concessi.