Poker all’Alfaterna, il Buccino è primo. Costantino a SG:”Merito dei ragazzi, ma ora viene il difficile”

Salernitana

Battendo l’Alfaterna con un rotondo 4-0 il Buccino Volcei chiude il girone di andata al primo posto in classifica del torneo di Promozione con un punto di vantaggio sul Giffoni Sei Casali, ed è campione di inverno. Un titolo effimero ma comunque prestigioso per una compagine partita con l’obiettivo della salvezza ma che con il passare delle giornate si è sempre più ritrovata nei quartieri altissimi della classifica. Merito di un gruppo sapientemente allestito in estate a cui il subentrato mister Costantino ha saputo dare un’anima ed un assetto tattico ben preciso. Dall’arrivo del trainer salernitano, il Buccino, infatti, è uscito da un momento di crisi culminato con la prima sconfitta in campionato proponendosi con il passare delle giornate come una delle compagini più organizzate e competitive della categoria:”da come siamo partiti, sono contento dei risultati fin qui raggiunti – sottolinea mister Costantino -Con il mio avvento in panchina ho dovuto resettare un pò tutto, nonostante ciò, il gruppo è sempre rimasto unito affrontando alla grande un girone  molto combattuto. Sono contento delle prestazioni fornite dai ragazzi e del loro atteggiamento mentale. E nel girone di ritorno dovremo proseguire nel nostro cammino facendo, ovviamente, tesoro anche degli errori commessi.” Un cammino inaspettato attesi gli obiettivi stagionali iniziali:”Eravamo partiti per centrale una salvezza tranquilla, ora viviamo alla giornata. Dovremo essere bravi a non farci prendere da facili entusiasmi  ma a continuare a lavorare sulle nostre potenzialità – prosegue-ora viene il momento più delicato, ovvero un girone di ritorno che deciderà il tutto. Ma sono certo che i ragazzi sapranno affrontarlo con il giusto spirito e piglio.”

A cura di Armando Iannece