“Poker Salernitana”, le pagelle: Djuric il migliore con Kiyine. Che bravo Jaro!

Salernitana

Splendido successo per la Salernitana che allo stadio Arechi supera in scioltezza il Pordenone, seconda forza del campionato, con un secco quattro a zero. Sugli scudi Djuric, che si riscatta alla grande dopo l’errore di Empoli, e Kiyine, autori entrambi di una doppietta. Le pagelle:

MICAI: un solo intervento ma decisivo sul colpo di testa di Misuraca. Serve più attenzione nelle uscite da corner VOTO 6.5

BILLONG: gioca di posizione, più da impostazione che nell’anticipo, non concede spazio a Strizzolo VOTO 6.5

KARO: soffre Gavazzi, il migliore degli ospiti, ma ne regge comunque l’urto VOTO 6

JAROSZINSKI: il migliore della retroguardia. Grande senso dell’anticipo, bravo nelle chiusure in diagonale, sempre attento e concreto quando serve. VOTO 7

LOMBARDI: altro giro con assist. Sfreccia sulla destra che è un piacere. È in grande condizione VOTO 7.5 ( LOPEZ: fa rifiatare Lombardi. Tiene sulla fascia VOTO 6)

CICERELLI: eccolo il Cice di inizio stagione, elegante nelle giocate ma tremendamente efficace nelle sue percussioni. Gli manca il gol. VOTO 7

DIZCKEZ: in netto crescendo. Gioca semplice ma quando c’è da lanciare non si lascia pregare, facendo intravedere un interessante bagaglio tecnico. Ok anche in interdizione  VOTO 7

KIYINE: due reti splendide, ma soprattutto un match di sostanza con tante cose fatte utili alla squadra e non soltanto per la platea. VOTO 8

AKPÁ: solito stantuffo sulla destra, sfiora il gol in due occasioni. L’avrebbe meritato VOTO 7 ( DI TACCHIO: utile in interdizione, ma il Pordenone aveva già mollato VOTO 6)

GONDO: Con il passare delle giornate sta acquisendo sempre più confidenza con il campionato. Buona tecnica di base, intelligente nel cercare sempre il dialogo con i compagni. VOTO 6.5

DJURIC: riscatta l’errore di Empoli con una prestazione super. E non solo per i gol. È un punto di riferimento costante dell’attacco granata che mette sempre in crisi il Pordenone. Il migliore VOTO 8 ( JALLOW SV)

ALL: GENOVESE ( Ventura squalificato)

centrocampo di qualità, un Djuric inarrestabile con Kiyine padrone del secondo tempo. Ecco sfornata la migliore prestazione della stagione VOTO7

Armando Iannece