Premio Andrea Fortunato, anche un calciatore granata tra i premiati dell’undicesima edizione

altre news news

Un po’ di Salernitana per il premio Andrea Fortunato. La cerimonia di premiazione dell’undicesima edizione della manifestazione dedicata alla memoria dello sfortunato calciatore salernitano si terrà domani presso la Sala Giunta del CONI in Roma. Patrocinata dalla Fondazione Fioravante Polito di Santa Maria di Castellabate (SA), che ha tra i suoi obiettivi primari l’introduzione del Passaporto Ematico tra i requisiti per l’acquisizione dell’idoneità agonistica, la manifestazione prevederà un incontro-dibattito moderato dal giornalista Roberto Guerriero alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, cui farà seguito la consegna dei riconoscimenti a vari personaggi del mondo dello sport e della medicina. Accanto a Claudio Marchisio (Categoria «Lo Sport è Vita»), Morgan De Sanctis (Premio Fioravante Polito) e Amadou Diawara (Categoria «No al razzismo») ci sarà anche il capitano della Salernitana Francesco Di Tacchio, premiato nella categoria «Miglior Calciatore».