Primo tempo, Salernitana-Chievo 1-1. Perla di Djordjevic, Kiyine ristabilisce la parità

Salernitana

Obiettivo primo posto, ma non ditelo a Ventura. La Salernitana si gioca il primato all’Arechi contro il Chievo, giudata dieci mesi or sono dall’ex Ct della nazionale. Arechi per pochi intimi stasera. Il turno infrasettimanale misto- probabilmente-  alla sconfitta interna contro il Benevento hanno spinto diversi supporters granata a rimanere a casa. Tocca, dunque, ai ragazzi di Ventura riportare i 20 mila allo stadio chissà, magari proprio dopo una bella prestazione contro i clivensi.  Salernitana che scende in campo con lo stesso modulo e pure gli stessi undici scesi in campo al Provinciale contro il Trapani. L’unica eccezione è data dall’inserimento di Odjer in luogo di Firenze. Occasione importante per il ghanese che avrà modo di riscattare un inizio di stagione tutt’altro che esaltante. In attacco Djuric affianca nuovamente Giannetti.

Parte subito il Chievo che mette pressione alla Salernitana costringendola a tenere un baricentro basso. Grande chance per Miggiorinni al 10°. il bomber del Chievo approfitta di una uscita a vuoto di Migliorini per presentarsi da solo dinanzi a Micai che è strepitoso a respingere la conclusione di piede in angolo. Clivensi con una manovra avvolgente che intimorisce la Salernitana, incapace di uscire dal guscio. La rete è nell’aria e la realizza Djorjcevic al 30° con una palombella dai venti metri che si posiziona all’incrocio alla destra di Micai. Ma l’ occasione del pari capita appena tre minuti dopo. Fallo in area di Obi su Giannetti  e penalty per la Salernitana. Dal dischetto si presenta Kiyine spiazza Semper e regala l’1-1 ai granata.

 

Reti: 30° Djordjevic, 33° Kiyine (r)

Salernitana 3-5-2:  Micai, Jaroszynki, Karo, Migliorini, Di Tacchio, Odjer, Maistro, Cicerelli, Kiyine, Giannetti, Djuric. A disp: Vannucchi, Lopez, Cerci, Firenze, Kalombo, Morrone, Pinto, Dziczek. All: Ventura

Chievo V. 4-3-1-2:Semper, Obi, Cesar, Segre, Pina, Leverbe, Frey, Djordjevic, Meggiorini, Vignato, Dickmann. A disp: Caprile, Nardi, Cotali, Esposito, Pucciarelli,Garritano, Rodriguez, Bertagnoli, Brivio, Rovaglia, Rigione, Colley. All: Marcolini

Arbitro: Volpi di Arezzo, assistenti: Marchi – Saccenti, IV Uomo Camplone.

Note

Ammoniti: Kiyine, Cicerelli, Obi