Reggiana, le parole dell’avvocato Chiacchio : “Aspettiamo di vedere la decisione per Juventus-Napoli e valuteremo il ricorso. La squadra non era nelle condizioni di poter onorare la trasferta”

Salernitana

Il legale campano Eduardo Chiacchio, il quale ha già prestato la propria consulenza legale per il club emiliano la scorsa estate, si appresta ad affiancare nuovamente la società di via Brigata Reggio per il ricorso, sempre più probabile, a riguardo dell’ultima partita di Serie B Salernitana-Reggiana. La gara dell’Arechi non si è disputata per cause, come ben conosciamo, legate alla situazione Coronavirus. Dunque, nella giornata di domani il Giudice Sportivo certificherà la vittoria a tavolino per 3-0 a favore dei granata. Riportiamo  le parole dell’avvocato Chiacchio ai microfoni di Radio Punto Nuovo : “Il protocollo redatto per la Lega B si è rivelato inadeguato, non capisco il perché di questo 3-0 a tavolino: faremo reclamo al giudice e dimostreremo che la squadra non era nelle condizioni di poter onorare la trasferta. Per quanto riguarda le dichiarazioni del direttore Tosi, si è reso conto che le sue parole sono state male interpretate. L’ASL di Napoli, nel caso della gara contro la Juventus, è stato unico in Italia. Perciò ci sono delle grosse differenze tra quel caso e questo. Anzi, noi stiamo aspettando la decisione del giudice Sandulli in merito a Juventus-Napoli per capire se si creeranno eventuali precedenti e resto ottimista.”