Salernitana, 100 anni fa la prima promozione (a tavolino)

Salernitana

Oggi è il 23 maggio 2020. Una data importante perché ricorre un anniversario da celebrare nella storia della Salernitana. Esattamente cento anni fa, infatti, la Bersagliera otteneva la prima promozione della sua storia.

Una promozione “particolare” poiché ottenuta…a tavolino. La Salernitana, infatti, disputò, nella sua prima stagione di vita, il campionato regionale di Promozione campano. I gran..ehm, i biancocelesti di Matteo Schiavone (con gli occhiali nella foto risalente ai primi anni ’20) dominarono il girone B mettendo alle proprie spalle lo Sporting Stabia, il Savoia e la Pro Italia.

Nel’altro raggruppamento, quello A, interamente dedicato a compagini napoletane, il Brasiliano precedette la Libertas, l’Audacia Napoli e la Juventus Italiae.

Come prevedeva il regolamento, la finale di andata e ritorno tra il Brasiliano e la Salernitana avrebbe decretato la squadra campana promossa in Prima Categoria. All’andata, il 18 aprile 1920, il Brasiliano si impose con un perentorio 5-0 e sembrava aver chiuso i giochi.

Sette giorni dopo, però, la Salernitana al “Piazza d’Armi” ribaltò tutto. I biancocelesti restituirono al Brasiliano le 5 reti grazie a una tripletta di Fariello e a una doppietta di Pagano.

Fu quindi decretato uno spareggio in gara secca e in campo neutro tra le due compagini, da disputare il 23 maggio 1920 a Nocera Inferiore.

Il Brasiliano, però, protestò contro tale decisione perché ritenne la sede di Nocera Inferiore troppo vicina a Salerno e quindi non degna di essere un campo neutro (incredibile, ma vero) e non si presentò. La Salernitana, quindi, ottenne senza giocare la promozione in Prima Categoria, la prima promozione della sua storia. Appena…cento anni fa.

Questa la rosa della Salernitana che si impose nel Campionato di Promozione 1920

Portiere: Naddeo
Difensori: Caiafa, Capone, Ciminari, Conforti, Grimaldi, Maggio, Sellitti, Toledo
Centrocampisti: Bellobuono, Bruno, Carratù, De Cesare, De Novellis, Jovene, Paladino
Attaccanti: Aliberti, Fariello, Mancini, Russo, Troisi