Salernitana, accadde…il 13 marzo

Salernitana

Oggi avremmo dovuto parlare solo ed esclusivamente di calcio, perché oggi avrebbe dovuto disputarsi l’anticipo della 29/a giornata di Serie B 2019/2020 tra Salernitana e Pisa. Invece, questo maledetto coronavirus che sta sconvolgendo il nostro stile di vita, ha ovviamente sospeso (si spera solo brevemente), tra le tante cose, anche il campionato cadetto.

Ebbene, vogliamo comunque parlare di calcio e di Salernitana in questo 13 marzo. Per farlo, attingiamo alla centenaria storia della Bersagliera e vediamo cosa la Salernitana ha combinato, dal 1919 ad oggi, il 13 marzo. Sono 12 le uscite ufficiali dei granata in questa data, con un bilancio di 4 vittorie, 7 pareggi e 1 sconfitta. Precedenti dai quali traiamo diversi spunti.

13 marzo è sinonimo di gol in zona Cesarini. In tre occasioni, la Salernitana ha usufruito dei minuti finali per acciuffare pareggio e/o vittoria. Accadde già nella prima uscita del 13 marzo, Reggina-Salernitana 1-1 del 13 marzo 1938. I biancocelesti di mister Hirzer replicarono al vantaggio calabrese di Lessi con Cagnassi al 90′. Il 13 marzo 1949, i granata di Piselli al 90′ trovarono a La Spezia una clamorosa vittoria in rimonta per 3-2. I liguri si erano portati sul 2-0 con Mangini e Zordan, poi si accese Marcello Taccola. La punta livornese accorciò le distanze e poi siglò il gol del definitivo successo, una doppietta inframezzata dal pareggio di Flumini.

E ancora, il successo in extremis contro la Lodigiani all’Arechi il 13 marzo 1994. La Delio Rossi band passò in vantaggio con Pisano, i capitolini impattarono con Baglieri. Ma al 90′ Strada tirò fuori dal cilindro un gol splendido, controllo in area di destro su palla passata da Pisano, sombrero al difensore avversario e sinistro al volo sul secondo palo. Tre minuti dopo, in pieno recupero, Pisano fissò il risultato sul definitivo 3-1 dal dischetto. Ma al 90′, la Salernitana il 13 marzo ha anche subito una rete. Quella dell’avellinese Gasparini che impattò, il 13 marzo 1966, l’iniziale vantaggio di Cominato.

13 marzo è quindi anche sinonimo di promozione. Perché oltre ai precedenti del 1966 e del 1994 (anni che si conclusero con il successo in campionato), vi è anche quello del 13 marzo 1938. All’allora Campo Littorio di Salerno, la Salernitana di Ferenc Hirzer (che a fine torneo conquistò la prima storica promozione in Serie B) si impose 1-0 sul Manfredonia con gol di Lazzarini.

13 marzo vuol dire anche derby. Oltre al già citato 1-1 di Avellino del 1966, vi è l’1-1 interno con la Casertana del 1983, quando alla rete del falchetto Doto rispose Del Favero dal dischetto e vi è anche l’unica sconfitta della serie, l’1-0 subito dal Sorrento in trasferta nel 1977 (rete di Capitani).

13 marzo è anche sinonimo di rivincita. Piacenza-Salernitana, 13 marzo 2005. I granata di Gregucci si imposero per 1-0, gol di Lanzaro. La Salernitana espugnò il “Garilli” per la prima volta dopo quel maledetto 23 maggio 1999 in cui la Bersagliera lasciò la Serie A con tutte le conseguenze drammatiche del giorno dopo che noi tutti conosciamo.

13 marzo significa pareggi in trasferta. L’1-1 contro l’Arsenaltaranto nel 1955, con Fioravanti che rispose al gol del pugliese Veglianetti e il 3-3 nel 2011 a Monza (ultima uscita della serie). La Salernitana di Breda mise in evidenza gli ultimi arrivati in sede di mercato, Fabinho e Jefferson, che segnarono la prima e l’ultima rete granata con in mezzo il gol di Altobello. In rete per i brianzoli Iacopino con una doppietta e Djokovic.

Infine, 13 marzo rammenta anche due 0-0 interni. Quello con il Campobasso nel 1988 e quello con il Cesena nel 2010.

Questo il riassunto delle partite del 13 marzo della Salernitana (si ringrazia Salernitanastory.it):

13/3/1932 Reggina-Salernitana 1-1, 20/a giornata Prima Divisione girone F 1931/1932, 40′ Lessi (R), 90′ Cagnassi (S)
13/3/1938 Salernitana-Manfredonia 1-0, 20/a giornata Serie C girone E 1937/1938, 51′ Lazzarini
13/3/1949 Spezia-Salernitana 2-3, 28/a giornata Serie B 1948/1949, 43′ Mangini (SP), 53′ Zordan (SP), 61′ Taccola (SA), 72′ Flumini (SA), 90′ Taccola (SA)
13/3/1955 Arsenaltaranto-Salernitana 1-1, 23/a giornata Serie B 1954/1955, 32′ Veglianetti (A), 80′ Fioravanti (S)
13/3/1966 Avellino-Salernitana 1-1, 25/a giornata Serie C girone C 1965/1966, 50′ Cominato (S), 89′ Gasparini (A)
13/3/1977 Sorrento-Salernitana 1-0, 26/a giornata Serie C girone C 1976/1977, 63′ Capitani
13/3/1983 Salernitana-Casertana 1-1, 24/a giornata Serie C1 girone B 1982/1983, 17′ Doto (C), 37′ rig. Del Favero (S)
13/3/1988 Salernitana-Campobasso 0-0, 24/a giornata Serie C1 girone B 1987/1988
13/3/1994 Salernitana-Lodigiani 3-1, 24/a giornata Serie C1 girone B 1993/1994, 9′ Pisano (S), 72′ Baglieri (L), 90′ Strada (S), 90’+2′ rig. Pisano (S)
13/3/2005 Piacenza-Salernitana 0-1, 30/a giornata Serie B 2004/2005, 16′ Lanzaro
13/3/2010 Salernitana-Cesena 0-0, 29/a giornata Serie B 2009/2010
13/3/2011 Monza-Salernitana 3-3, 26/a giornata Prima Divisione girone A 2010/2011, 19′ Fabinho (S), 41′ rig. Iacopino (M), 47′ Altobello (S), 66′ Djokovic (M), 69′ Iacopino (M), 76′ Jefferson (S)

Tagged