Salernitana bella ma sciupona. Al 45′, “solo” 1-0 con il Pordenone. La Curva Sud contesta Lotito e Fabiani

news

Salernitana-Pordenone, partita valida per la 18/a giornata di Serie B 2019/2020, si apre nel segno della contestazione. La Curva Sud non “perdona” a Lotito recenti dichiarazioni pubbliche, invitando inequivocabilmente il copatron granata ad andarsene da Salerno. Ma si gioca e al 3′ la Salernitana è già in vantaggio. Fantastica discesa di Lombardi sulla destra, cross al centro, Djuric sovrasta Camporese e di testa batte il portiere del Pordenone Di Gregorio, facendosi immediatamente perdonare il gol divorato ad Empoli. I granata giocano decisamente bene e al 10′ sfiorano il raddoppio. Kiyine scocca un sinistro dai 20 metri e coglie un clamoroso palo, la sfera arriva ad Akpa Akpro defilato sulla destra. Cross di quest’ultimo, Djuric va di testa e palla alta di un soffio.

Al 16′, alla prima azione offensiva, il Pordenone sfiora il pari. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mazzocco svetta più in alto di tutti ma Micai è reattivo, concedendo solo un altro corner alla formazione friulana. Sessanta secondi dopo, Salernitana vicino al raddoppio. Djuric lavora un buon pallone a centrocampo, allargando per Cicerelli. L’ex Aversa Normanna mette in mezzo, il pallone attraversa tutta l’area di rigore e arriva ad Akpa Akpro. Il mediano granata è solo ma spara in curva il suo diagonale. Al 22′, altre due occasioni per la Salernitana. Prima una mezza girata di Gondo su cross dell’inesauribile Lombardi, poi una botta dal limite di Akpa Akpro, ma entrambe le volte il pallone termina di poco alto sulla traversa. Al 30′, occasione casuale per il Pordenone. Cross tagliato dalla sinistra di Gavazzi, sul pallone non interviene nessuno e la sfera sbatte sul palo interno della porta difesa da Micai.

Frattanto, le contestazioni della Curva Sud non risparmiano neanche il ds Angelo Fabiani. Sul campo, la Salernitana continua a costruire con Lombardi che al 44′ mette in mezzo l’ennesimo pallone invitante della sua partita e con Gondo che di un niente manca l’impatto con la sfera. Due minuti di recupero non avviene nulla, la Salernitana va negli spogliatoi in vantaggio 1-0 sul Pordenone ma con il rammarico di aver sciupato diverse occasioni utili per chiudere la partita.

SALERNITANA-PORDENONE 1-0
Marcatori: 3′ Djuric

Note – Ammoniti: Vogliacco (P)

Tagged