Salernitana, è l’ultimo appello: Menichini punta al 4-3-3. Orlando e Jallow ai lati di Djuric

news Salernitana

SALERNITANA (4-3-3): Micai; Pucino, Mantovani, Migliorini, Lopez; Minala, Di Tacchio, Odjer; Orlando, Djuric, Jallow. All. Leonardo Menichini

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Modolo, Cernuto, Bruscagin; Bentivoglio, Schiavone, Suciu; Lombardi, Bocalon, Pimenta. All. Serse Cosmi

Si gioca: finalmente. Dopo oltre 20 giorni passati ad attendere le sentenze dei tribunali ordinari e di giustizia sportiva, spulciando codici e rimembrando nozioni di diritto, spetterà al rettangolo verde emettere un primo verdetto. Questa sera la Salernitana di Menichini sarà chiamata come quattro anni fa a dare un senso alla stagione: questa volta il tecnico di Ponsacco avrà avuto meno tempo a disposizione che, si spera, possa rivelarsi utile per rifocillare le gambe e la mente dei propri calciatori in vacanza da sei mesi dal proprio ruolo e lavoro. Per assicurare una Salernitana più “frizzantina”, Menichini varerà il 4-3-3 con Pucino, Migliorini, Mantovani e Lopez in difesa a protezione di Micai. In mediana Minala ed Odjer agiranno ai lati di Di Tacchio. In attacco la novità sarà rappresentata da Orlando che con Jallow completerà il tridente sostenendo l’ariete Djuric. Salernitana: ora o mai più