Salernitana Femminile, sconfitta immeritata nel derby: il tabellino e le parole al termine del match

Salernitana Femminile 1970

Dopo la sconfitta di Lamezia le granatine tornano tra le mura amiche per il derby sentito, ma all’insegna del rispetto e della sportività, con la Futsal Irpinia Femminile. La squadra di mister Pannullo vuole allontanarsi dalle zone calde di classifica con anche il supporto importante del pubblico. Comincia fortissimo la Salernitana Femminile, Macchia deve murare un piattone destro da distanza ravvicinata di Flaminio. La spinta delle granatine è continua e al 5’ Iannaccone scappa in velocità sulla sinistra e scarica in porta l’1-0. Al 7’ è pericolosa la punizione di Castagnozzi, Macchia disinnesca con i piedi. Passano sessanta secondi e Lisanti spara addosso al portiere ospite dopo un bel servizio di Flaminio. Macchia non può abbassare la guardia, Flaminio la chiama alla parata. Al 12’ Ribeiro compie un doppio intervento a salvare la propria porta. Un minuto dopo il portiere irpino neutralizza il libero di Fierro e sulla ripartenza Ribeiro deve ancora salvare il risultato. Al 15’ Albanese per poco non arriva su un tiro cross in area. A due dal termine della prima frazione Fierro calcia di poco a lato un invitante libero. Ma a un minuto dalla fine arriva il pari ospite con Russo M. che, da due passi, vede sbattersi addosso una respinta di Ribeiro. Sfortunate le granatine che però, c’è da dire, hanno capitalizzato poco le tante occasioni create. E’ 1-1 al riposo.

Dopo tre minuto dall’inizio della ripresa Iannaccone si divora una clamorosa occasione in contropiede, la numero 11 colpisce il palo da zero metri. Al 5’ ancora Iannaccone impegna Macchia con un bel destro. Dopo un minuto efficace schema su punizione che porta Enrica Giugliano a calciare da due passi, il portiere irpino è bravo a chiudere. La Salernitana continua a macinare occasioni da rete. Al 7’ arriva il secondo giallo ad Albanese. Al 9’ però la squadra di casa viene punita da Braccia che sfrutta un’altra respinta di Ribeiro per insaccare da due passi. Le ospiti ritrovano la parità numeri e tornano a farsi vedere con costanza dalle parti del portiere granata. Al 12′ Flaminio ci prova su punizione, la palla è diretta nello specchio, ma è fondamentale una deviazione. Un minuto dopo Braccia salta Enrica Giugliano e scappa via, trafiggendo col destro Ribeiro per il tris. Subito la reazione delle granatine, Lisanti accorcia le distanze. Al 18’ il potente tiro libero della 10 viene neutralizzato da Macchia. Nel finale neanche l’utilizzo del portiere di movimento porta le granatine al 3-3. Finisce così, con la seconda sconfitta di fila per le ragazze di mister Pannullo che restano a 6 punti in classifica, la Futsal Irpinia sale a quota 13. Unica nota l’incitamento costante del pubblico, dal primo all’ultimo minuto. Il prossimo impegno sarà ancora in casa, domenica prossima, contro il Progetto Sarno.

TABELLINO
SALERNITANA FEMMINILE – Futsal Irpinia Femminile 2-3 (1-1 pt)
Marcatrici: 5’ Iannaccone (S), 19’ Russo M. (FI), 9’ e 13’ st Braccia (FI), 14’ Lisanti (S)
SALERNITANA FEMMINILE: Ribeiro, Palumbo, Giugliano A., Iannaccone, Lisanti, Giugliano E., Castagnozzi, Coppola, Fierro, Cozzolino, Di Muro, Flaminio, Di Bello (C). All: Pannullo
Futsal Irpinia Femminile: Macchia, Del Gaizo, Pugliese, La Sala, Albanese, Braccia, Russo M., Russo L. (C), Romano, Macchiarella, D’Urso, Cetrulo. All: Battistone
Arbitri: Ferraioli di Castellammare di Stabia, Iannone di Nocera Inferiore. Crono: Bartoli di Nocera Inferiore
Ammonite: Russo M. (FI), Albanese (FI), Del Gaizo (FI), Giugliano E. (S), Braccia (FI)
Espulse: Albanese (FI)

Oreste Tretola – Responsabile Ufficio Stampa Salernitana Femminile

Di seguito, le dichiarazioni di mister Antonio Pannullo, del jolly Lina Flaminio e della laterale Enrica Giugliano ai nostri microfoni al termine del match:

Tagged