Salernitana, le tue coetanee centenarie

news

Come si sa, il 2019 sarà l’anno del Centenario per la Salernitana. La Bersagliera raggiunge il suo primo secolo di vita ma non è la sola squadra italiana a farlo quest’anno. Anzi, il gruppo dei sodalizi “classe 1919” è ben nutrito.

La prima della lista è una delle rivali per eccellenza della compagine granata, la Cavese. La società metelliana è infatti nata come polisportiva nel maggio del 1919. Altre due squadre “poco simpatiche” alla Salernitana (soprattutto ai suoi tifosi) compiono i 100 anni. A cominciare dal Piacenza – ed è inutile scrivere il perché gli emiliani non sono ben visti sotto le pendici del Castello d’Arechi -, sodalizio nato nell’estate del 1919 per iniziativa di un diciottenne, Giovanni Dosi. E proseguendo con il Potenza, fondato da un impiegato delle Poste originario di Venosa, Alfredo Viviani, personaggio al quale è intitolato lo stadio cittadino.

Da un capoluogo di regione all’altro, dalla Basilicata al Molise. Perché il 1919 è anche l’anno di fondazione del Campobasso Calcio, la prima società di calcio nata nella piccola regione del centro-sud d’Italia. E a proposito di “piccola”, festeggia il centenario della propria squadra di calcio anche una delle più piccole cittadine italiane che sono state mai rappresentate in Serie A, Busto Arsizio. Raggiunge la tripla cifra in termini di età, infatti, anche la Pro Patria, nata il 26 febbraio 1919 presso il Caffé Brugioli della località bustocca.

Il centenario può anche avvenire in una situazione poco felice. Come nel caso della Reggiana, fondata il 25 settembre 1919 dalla fusione del Reggio Foot-Ball & Cricket Club e Audace Reggio, ma fallita proprio la scorsa estate e costretta quindi a ripartire dalla D con il nome di “Reggio Audace”. Oppure può avvenire in una situazione felicissima ed è questo l’esempio dell’Imolese. Il sodalizio rossoblu, fondato da Piero Toschi nella Birreria Passetti di Imola, festeggia il conseguimento della tripla cifra d’età tornando nel professionismo dopo 13 anni di assenza.

L’excursus delle centenarie termina in Calabria e precisamente a Lamezia Terme. Festeggia 100 anni anche la Vigor Lamezia, attualmente militante nel campionato di Promozione e fondata da Pietro Carlo Baccari.

 

Tagged