Salernitana-Pescara

Salernitana

Salernitana e Pescara si sfidano per la trentacinquesima volta all’Arechi. Periodo complicato per entrambe le squadre. Gli ospiti, terzultimi in classifica sono reduci dalla sconfitta casalinga contro la Cremonese, mentre i padroni di casa appaiati nelle zone alte della graduatoria, vengono da un filotto di sconfitte consecutive.

Gara subito in discesa per i padroni di casa, al terzo minuto Capezzi si rende pericoloso prova il pallonetto in acrobazia. Fiorillo blocca in presa, in sicurezza.

Nervosismo in campo, al settimo minuto scintille tra Bogdan e Ceter, l’arbitro senza provvedimenti prova a mantenere la calma. Un minuto più tardi, ancora Capezzi a rendersi pericoloso. Conclusione potente dal limite, Fiorillo risponde, mano aperta e calcio d’angolo. Sugli sviluppi dell’angolo, sponda di Djuric per Gondo, il quale insacca da due passi. 1-0 per la Salernitana all’ottavo minuto di gioco!

Primo squillo degli ospiti al quindicesimo. Ci prova Galano che, sugli sviluppi di un angolo, conclude di sinistro alto sopra la traversa.

Al venticinquesimo raddoppio granata!. Rete di Cicerelli. Il 10 granata conquista la palla e con un diagonale dal limite insacca. 2-0 Salernitana!

Al trentunesimo, secondo squillo di Galano. L’attaccante abruzzese batte Belec, ma la palla termina a pochi centimetri dal palo.

Al trentasettesimo ancora Capezzi, molto attivo in questa prima frazione di gioco. Il Pescara soffre gli inserimenti dei campani, il centrocampista riceva la sponda di Gondo e calcia di mancino. Palla di poco al lato.

Dopo due minuti di recupero finisce il primo tempo all’Arechi. Il parziale è Salernitana-Pescara 2-0.