Salernitana – Spal 0-0. Attacco sterile, Di Tacchio sbaglia un rigore

Salernitana

Ottavo risultato utile consecutivo per la Salernitana che contro la Spal rimedia un pareggio a reti bianche con la recriminazione di aver fallito ancora una volta un calcio di rigore, questa volta con Di Tacchio.
I granata, in virtù del risultato, mantengono la quarta posizione in classifica a soli due punti dal Venezia secondo in classifica, ben più lontana invece la vetta (6 punti) con la vittoria dell’Empoli a Reggio Calabria.

Le pagelle:

Adamonis 7 – Per la terza gara di fila non prende goal, ma compie alcuni interventi decisivi soprattutto nella ripresa.

Aya 6 – Buona la sua prestazione, l’intero comparto difensivo regge, bravo a cercare lo specchio della porta con un tiro finito di poco alto.

Gyomber 6 – Un pò in calo rispetto alle prestazioni a cui ci ha abituato, qualche errore per poco non provoca pericoli alla porta granata.

Veseli 6 – Riconfermato dopo la prestazione offerta contro la Reggiana, buona tutto sommato la sua prestazione.

Casasola 6 – Solite scorribande su tutta la fascia per l’intera gara, qualche errore in fase propositiva.

Coulibaly 6,5 – Prestazione buona del centrocampista granata, tanta corsa, tanta grinta, tanto ordine a centrocampo. Cala nella ripresa, in debito d’ossigeno, e viene sostituito.

Di Tacchio 4,5 – Prestazione condita da qualche errore in fase di costruzione, ma ancor di più pesa il rigore fallito quasi allo scadere che nega la vittoria ai granata.

Kiyine 5,5 – Prestazione al di sotto della sufficienza per l’esterno granata mai realmente pericoloso. Ingenua l’ammonizione rimediata nella ripresa.

Jaroszynski 6 – Buon primo tempo, bravo a proporsi in avanti cercando di imbastire azioni per creare pericoli alla porta avversaria, cala un pò nella ripresa e si dedica maggiormente alla fase di contenimento.

Djuric 5,5 – Solita partita tra i difensori avversari, tante sportellate, grinta e mordente, poche palle giocabili e lontano dall’area di rigore avversaria.

Tutino 5 – Un pò isolato l’attacco della Salernitana, non solo Djuric ma anche Tutino fatica a ricevere palle realmente giocabili.

I subentrati:
– Gondo 6,5 – Entra al posto di Djuric e si mette subito in mostra, partecipa all’azione del rigore sbagliato da Di Tacchio.
– Cicerelli s.v. – Entra allo scadere e non riesce a creare alcun pericolo
– Durmisi 6 – Sostituisce Jaroszynski contenendo bene la manovra
– Capezzi 6,5 – Ci mette grinta e lotta per tutto il centrocampo, buona la sua prova
– Anderson 6 – Entra al posto di Coulibaly, bravo a proporsi in avanti e a crearsi il rigore.