Salernitana, vantaggio di rigore dubbio. Al 45’è 1-0 per i granata

Salernitana

La notte di Alessio Cerci finalmente titolare dall’inizio. Questa la principale novità di formazione per la Salernitana che sfida questa sera il Venezia all’Arechi, in questo turno infrasettimanale valevole per la 27/a giornata di Serie B 2019/2020. I granata vogliono vincere per riscattare il passo falso di Frosinone, ma anche il Venezia non è da meno. Tant’è vero che sono gli arancioneroverdi a rendersi pericolosi con due conclusioni da lontano, prima di Longo e poi di Monachello, che non terminano tanto lontano dalla porta difesa da Micai.

Al 20′, errore di Cicerelli che serve inavvertitamente Longo in campo aperto, ma per fortuna della Salernitana la conclusione da ottima posizione dell’attaccante scuola Inter termina alle stelle. Cinque minuti dopo, la prima vera occasione per la Ventura band. Kiyine filtra per Cerci, quest’ultimo dall’interno dell’area di rigore calcia di sinistro da posizione defilata ma Pomini, portiere dei veneti, non si fa sorprendere. E al 33′ è ancora Cerci a sfiorare il vantaggio. Cross di Cicerelli, colpo di testa del calciatore di Valmontone e palla fuori di un nulla.

Al 43′, iniziativa di Kiyine sulla sinistra, contrastato da Fiordaliso. L’arbitro Maggioni vede un tocco di mano in area del difensore lagunare e decreta il calcio di rigore. Vibranti proteste da parte arancioneroverde e la massima punizione viene battuta al 45′. Kiyine resta freddo e spiazza Pomini, portando in vantaggio la Salernitana.

SALERNITANA-VENEZIA 1-0

SALERNITANA (3-5-2): Micai, Karo, Billong, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine; Cerci, Gondo. A disp. Vannucchi, Lopez, Migliorini, Capezzi, Jallow, Aya, Iannone, Heurtaux, Giannetti. Allenatore: Gian Piero Ventura.

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Fiordaliso, Riccardi, Casale, Lollo; Maleh, Fiordilino, Vacca; Aramu; Longo, Monachello. A disp. Bertinato, Daffrè, Zuculini, Senesi, Caligara, Molinaro, Marino, Zigoni, Firenze, Capello, Simeoni, Lakicevic. Allenatore: Alessio Dionisi

Marcatori: 45′ rig. Kiyine

Note – Ammoniti: Riccardi (V)