Salvatore Gagliano ad Assist: “Previsioni molto difficili. Il Consiglio Federale può ratificare o sovvertire il blocco play-out”

news Salernitana

L’ex Consigliere Federale Salvatore Gagliano – intervenuto telefonicamente alla trasmissione Assist oltre il 90′ sulle frequenze di Sei Tv – da esperto di carte federali, fa chiarezza sulla situazione in continuo divenire, relativa al blocco dei play-out che, domani, sarà oggetto dell’ordine del giorno del Consiglio Federale. “Il regolamento parla chiaro–ha dichiarato Gagliano – c’è bisogno di una ratifica del Consiglio federale che è organo supremo. Fortunatamente, le decisioni adottate favoriscono la Salernitana, la quale,  è stata salvata. Spero, da salernitano, che tutto venga confermato ma la giustizia sportiva non ci ha dato grandi certezze. Non è possibile intervenire sul finire del campionato per prendere una decisione che modifichi tutto quello che ha detto il campo. Il malumore è soprattutto questo. Io dico che il consiglio di Lega di B ha svolto il suo ruolo. Il Presidente FIGC Gravina ha espresso la sua opinione. E’ una situazione talmente delicata, ci sono dei cavilli burocratici che è difficile fare previsioni. Giovedì la vicenda dei play-out sarà trattata in Consiglio Federale che dovrà apporre all’ordine del giorno la decisione del Consiglio Direttivo. Mi auguro che i consiglieri federali adottino una decisione che accomuni tutti e non si arrivi al voto altrimenti si rischia di spaccare il giocattolo. Il calcio, di sicuro, sta perdendo credibilità. La gente non crede più al valore del campo. La situazione del Palermo è tale da mesi. Se si trovava in queste condizioni non aveva proprio diritto ad iscriversi in serie B. C’è una regola federale secondo cui le ultime tre squadre di B retrocedono con la quart’ultima e quint’ultima che si contendono lo spareggio. Per noi va bene così, ma credo che ogni decisione si vada a prendere, quest’ultima lasci sempre degli scontenti. Spero che non si vada a finire nelle aule dei tribunali ordinari. Ripeto, Giovedì il Consiglio Federale, spero trovi una decisione sulla scorta di un unione di intenti in merito al blocco dei play-out. E’ il Consiglio Federale che decide chi è ammesso o meno ai campionati. Il Consiglio di Lega è composto da soggetti che si autodeterminano, ma chi assume le decisioni è il Consiglio Federale che deve ratificare i provvedimenti. Pertanto, Giovedì, il Consiglio Federale o ratifica in positivo la decisione assunta dal Consiglio Direttivo in merito al blocco dei play out, ovvero può ratificare un provvedimento contrario alla decisione adottata d’imperio dal Direttivo. Quest’ultima ipotesi, è possibile, anche per tutelarsi da eventuali rivendicazioni in giudizio da parte delle società interessate, per lamentare eventuali danni economici subiti