Schiavi e Minala out. Menichini alle prese con problemi di formazione. 3-5-2 modulo quasi obbligato

news Salernitana

Joseph Minala e Raffaele Schiavi non saranno della partita di Sabato pomeriggio allo stadio “Adriatico- Cornacchia”. L’ex centrocampista della Lazio è vittima di una distorsione alla caviglia e come il difensore di Cava dè Tirreni non sarà disponibile per il delicato match con il Pescara di Pillon. Mister Menichini dovrà gestire gli acciacchi di Calaiò e le non perfette condizioni di Rosina, utile a gara in corso con la sua tecnica. Ed allora, per effetto della difficoltà di reperire esterni di centrocampo abili ed arruolabili, il tecnico di Ponsacco potrebbe varare il 3-5-2 con Migliorini che dovrebbe tornare al centro del reparto arretrato affiancato da Mantovani e Gigliottì. In caso di difesa a quattro Lopez e Casasola sarebbero gli esterni a copertura di una coppia composta da due tra Migliorini, Mantovani e l’ex Ascoli. In mediana spazio a Lopez e Casasola sulle corsie laterali con Di Tacchio, Odjer ed Akpa Akpro tra i pochi disponibili nella zona nevralgica del campo a completare il reparto. In attacco spazio al tandem Djuric-Jallow pronto alla staffetta con Rosina e Calaiò, a gara in corso ed a seconda delle necessità.