Serie B, la presentazione della 19/a giornata – Chiusura d’andata con Benevento-Brescia

news

La 19/a e ultima giornata del girone d’andata di Serie B 2018/2019 si apre quest’oggi alle 12:30 con Foggia-Verona. I Satanelli vogliono ripartire dopo due sconfitte consecutive, mentre gli scaligeri vogliono proseguire nella loro striscia positiva di tre vittorie nelle ultime quattro gare. E per farlo, il tecnico gialloblu Grosso non può contare su Di Carmine, a causa di un problema muscolare, e sugli infortunati Ragusa, Crescenzi, Cissè e Tozzo.

Alle 15 la capolista Palermo va a far visita a un Cittadella ancora scosso dalla sconfitta per 4-0 a Verona di giovedì scorso. Il tecnico rosanero Stellone vede rimpinguare la sua lista degli indisponibili che ora consta, oltre a Nestorovski e Mazzotta, anche di Rajkovic e di Aleesami. Il Perugia, invece, va in trasferta a Cremona contro i grigiorossi che giocheranno per salvare la panchina di Rastelli. In casa del Grifo, l’allenatore Nesta ha tutti gli effettivi a disposizione. Il Crotone invece sarà impegnato in quel di Ascoli. I calabresi sono alle prese con una crisi che sembra essere irreversibile e che ha portato gli Squali in piena zona retrocessione. Massimo Oddo si è dimesso e in panchina è tornato Giovanni Stroppa. All’ex allenatore del Foggia, il compito di invertire la rotta e per farlo non potrà contare sullo squalificato Goluvic. Salernitana-Pescara e Venezia-Carpi completano il quadro delle ore 15.

Alle ore 16, il big match di questa ultima d’andata, Benevento-Brescia. Gli Stregoni, attualmente a 28 punti, cercano l’aggancio alle Rondinelle, secondi a 31 punti. Il tecnico dei campani Bucchi ha solo Bukata indisponibile, mentre quello dei lombardi Corini ha solo…se stesso non a disposizione dato che è squalificato.

Il quadro della 19/a di B è completato alle 18 col delicatissimo in chiave salvezza Livorno-Padova, con Bisoli che si risiede sulla panchina dei veneti al posto dell’esonerato Foscarini e alle 21 con l’altrettanto delicato, ma dal punto di vista playoff, Spezia-Lecce.

Tagged