Serie B, la presentazione della 2/a giornata – Stroppa ritrova il Foggia

news

La 2/a giornata di Serie B 2018/2019 – per ora ancora a 19 squadre in attesa del fantomatico 7 settembre – si apre questa sera alle 21 con l’interessante anticipo tra Palermo e Cremonese. Si sfidano due compagini che sulla carta possono tranquillamente ambire al salto di categoria. In casa rosanero, Tedino deve rinunciare a Rispoli ma ritrova Puscas che dovrebbe affiancare Nestorovski in attacco. Per la Cremonese, Mandorlini fa a meno di Greco, Montalto e Castrovilli.

Quattro le partite in programma domani. Alle 18 si giocano Carpi-Cittadella, Spezia-Brescia e Cosenza-Verona. Gli scaligeri di Grosso scendono in Calabria, con il “San Vito-Gigi Marulla” che ritrova la B dopo 15 anni, con in pratica tutti a disposizione. Mentre il tecnico delle Rondinelle David Suazo deve rinunciare a Gastaldello, che sconta la prima delle tre giornate di squalifica comminategli dopo l’espulsione diretta nella gara col Perugia per gomitata su Vido. Alle 18:30 è in programma Padova-Venezia, secondo derby veneto di fila per i biancoscudati che affrontano una delle due formazioni capaci di imporsi alla prima giornata. I lagunari di Vecchi scendono in campo all'”Euganeo” senza Bruscagin, Zampano e Litteri.

Domenica il resto del programma. Alle 18, Perugia-Ascoli. Gli umbri di mister Nesta possono finalmente scendere in campo con Gyomber, che ha scontato il turno di squalifica. Alle 21, oltre a Lecce-Salernitana, due interessanti gare. La prima è Crotone-Foggia, sfida che vede il tecnico Giovanni Stroppa ritrovare i Satanelli allo “Scida” agibile solo su deroga del sindaco. Rossoblu che devono fare a meno dello squalificato Golemic. La seconda è Pescara-Livorno, con gli abruzzesi che ospitano l’esordio in campionato dei labronici che hanno riposato alla prima di campionato. Il tecnico del Delfino Pillon deve fare a meno degli indisponibili Del Sole e Palazzi e dello squalificato Marras. Turno di riposo per il Benevento.

Tagged