Serie B, la presentazione della 28/a giornata – Il Pisa-Livorno più “brutto” della storia del calcio. E non solo

news

Con tutti gli stadi a porte chiuse stante l’emergenza Coronavirus, si disputa quest’oggi la 28/a giornata di Serie B 2019/2020. Almeno, 6 partite. Si comincia da Cittadella-Pordenone, scontro diretto in chiave playoff, eccezionalmente programmato per le 14:30. Poi altre quattro sfide alle 15.

Oltre a Perugia-Salernitana, in campo la vicecapolista Frosinone, che allo “Stirpe” dà il benvenuto alla Cremonese del neotecnico Pierpaolo Bisoli, chiamato al capezzale dei grigiorossi. L’allenatore dei ciociari Nesta deve fare i conti con il solito elenco di indisponibili. Assenti per infortunio: Ciano, Gori e Ardemagni. In casa grigiorossa, Bisoli non potrà contare sugli squalificati Claiton e Arini. In campo alle 15, anche l’Empoli che da quando è arrivato Marino, non ha (quasi) mai sbagliato un colpo. Romagnoli, Maietta, Pinna e Gazzola sono gli assenti nella sfida che vede gli azzurri contrapporsi al Trapani.

Tocca anche al Crotone scendere in campo questo pomeriggio. Gli Squali fanno visita al Venezia e Stroppa tiene ancora fuori dai giochi Maxi Lopez per la terza partita di fila. Alle 18 si disputa Pisa-Livorno. Il derbissimo, forse una delle partite più sentite come rivalità in Italia, purtroppo quest’anno causa Coronavirus verrà giocata senza tifosi.

Tre le partite della domenica. Alle 15, Juve Stabia – Spezia e Virtus Entella-Ascoli mentre alle 21 si gioca Benevento-Pescara. Gli Stregoni affrontano l’unica squadra con la quale all’andata hanno perso. Inzaghi, tecnico dei giallorossi, deve rinunciare allo squalificato Letizia oltre al lungodegente Antei mentre il suo collega del Pescara Legrottaglie ritrova Memushaj ma perde Drudi e Palmiero per squalifica, oltre agli infortunati cronici Tumminello e Chochev.

La 28/a giornata di Serie B 2019/2020, si concluderà lunedì con il posticipo delle 21 tra Chievo e Cosenza.

Tagged