Serie B, la presentazione della 37/a giornata – Palermo contro tutto e tutti

news

La 37/a e penultima giornata di Serie B 2018/2019 prevede quest’oggi 5 partite. Quattro di queste con calcio d’inizio alle ore 15. Il Palermo è di scena ad Ascoli. Si tratta della partita d’esordio per la nuova gestione dei rosanero da parte di Arkus Network e per il nuovo Presidente Alessandro Albanese. Ma, allo stesso tempo, si tratta della prima partita dopo la richiesta di esclusione dal campionato da parte di otto compagini per presunte irregolarità gestionali. Frattanto, il tecnico dei siciliani Delio Rossi cerca di isolare la squadra e di ottenere tre punti che consentirebbero di avvicinare il Lecce, espletante il turno di riposo, e di portarsi a -1 dai salentini attualmente secondi. Il Palermo giunge nelle Marche senza Nestorovski, assente per un infortunio muscolare assieme al lungodegente Chochev.

Poi due incroci tra la lotta playoff e quella salvezza. Il primo è Venezia-Pescara. Il tecnico degli abruzzesi Pillon chiede strada agli arancioneroverdi impegnati a centrare quantomeno i playout. Assenti Campagnaro e Memushaj, da valutare Bettella. Il secondo è Spezia-Crotone. I calabresi cercano l’ultimo sforzo per ottenere una permanenza in B che sembrava traguardo difficile da conseguire alla fine del girone d’andata. Sebbene l’elenco degli indisponibili per il tecnico dei calabresi Stroppa è ben fornito: squalificati Golubic e Benali, infortunati Nalini, Rohden e Pettinari. Completa il quadro del sabato pomeriggio Cremonese-Brescia.

Alle 18, Cittadella-Verona. La gara di esordio di Alfredo Aglietti sulla panchina degli scaligeri al posto dell’esonerato Fabio Grosso. L’ex tecnico – tra le altre – di Novara ed Entella, deve rinunciare a Di Gaudio, infortunato al pari dei lungodegenti Crescenzi e Ragusa e allo squalificato Gustafson.

Tre le partite della domenica. Alle 15, il Benevento ospita il Padova cercando una vittoria che manderebbe in C i biancoscudati e che blinderebbe quantomeno il quarto posto – fondamentale in ottica playoff – degli Stregoni. Tutti a disposizione per l’allenatore dei giallorossi Bucchi. In contemporanea si disputa Livorno-Carpi, una sfida dove i tifosi della Salernitana sperano in una sorta di “miracoloso regalo” da parte degli emiliani di Castori. Alle 21 si disputerà Salernitana-Cosenza.

La 37/a giornata di Serie B 2018/2019 vedrà il suo ultimo atto lunedì 6 maggio alle 21 con Foggia-Perugia. Satanelli in caccia della seconda vittoria consecutiva per sperare nella salvezza, umbri invece alla ricerca del blitz playoff. Il tecnico del Grifo Nesta deve fare a meno di Bianco.

Tagged