Serie B, la presentazione della 5/a giornata – Pescara-Crotone illumina il turno infrasettimanale

news

Primo turno infrasettimanale di Serie B 2018/2019, questo quinto del campionato cadetto. Sette le partite che si disputano questa sera alle 21. Si comincia dalla capolista Verona, che riceve al “Bentegodi” lo Spezia. Il tecnico degli scaligeri Grosso ritrova Pazzini ma quasi certamente perde Ragusa, fermato da un fastidio al ginocchio sinistro.

Partita molto interessante è senz’ombra di dubbio Cittadella-Benevento. I granata veneti, vicecapolista, vogliono vendicare – sportivamente parlando – la Salernitana nei confronti degli Stregoni. I giallorossi hanno tutta la rosa a disposizione e Bucchi potrebbe approfittarne per ricorrere al turn-over.

Il Palermo fa invece visita al Brescia nel tentativo di centrare la terza vittoria consecutiva. Quasi tutti a disposizione per il tecnico dei rosanero Tedino, eccezion fatta per Falletti rientrato urgentemente in Uruguay a causa di gravi problemi familiari. Il vero big match di questa 5/a di campionato è però senz’ombra di dubbio Pescara-Crotone, uno scontro diretto tra una favorita alla promozione (la compagine calabrese) e una che potrebbe diventarlo (gli abruzzesi). La squadra di Pillon deve fare a meno di Scognamiglio, mentre per quanto riguarda gli Squali di Calabria, il tecnico Stroppa (ex di turno) rinuncia a Barberis, Figliuzzi, Martella e Sampirisi.

Il Perugia deve riscattare la sconfitta col Palermo tentando di battere il Carpi al “Curi”. Il tecnico del Grifo Nesta non avrà Felicioli e Han ma perlomeno Vido ci sarà, sebbene potrebbe non essere presente dal primo minuto.

Oltre a Salernitana-Ascoli, Livorno-Lecce completa il quadro delle partite delle 21. Mercoledì due posticipi: alle 19 Cremonese-Cosenza, alle 21 Foggia-Padova. Turno di riposo per il Venezia.

Tagged