Sorrentino (ag. Jallow e Odjer) a Assist – on air: Jallow a titolo definitivo si può; Odjer via? Sì, ma in prestito

calciomercato news Salernitana

Intervenuto telefonicamente ad Assist – on air, trasmissione in onda ogni venerdì sulle frequenze di Radio Castelluccio direttamente dal centro commerciale «La Fabbrica», l’avvocato Luigi Sorrentino ha fatto il punto della situazione per quanto concerne le posizioni dei suoi due assistiti Jallow ed Odjer.

In quanto all’attaccante gambiano, l’agente ha confermato le indiscrezioni raccolte da Salerno Granata, secondo le quali la Salernitana non solo ha intenzione di confermare Jallow per tutto il corso della presente stagione, ma anche di riscattare il suo cartellino dal Chievo: «Mi sto attivando affinché Jallow venga acquistato dalla Salernitana a titolo definitivo. Del resto già in estate il ragazzo avrebbe preferito tale soluzione rispetto ad un altro prestito (il quarto dopo quelli al Cittadella, al Trapani e al Cesena ndr). Ci sono state tante richieste di altri club, preferirei che Jallow restasse tranquillo a Salerno. Al 99% resterà in granata almeno fino a giugno; mi riservo quell’1% perché, si sa, il mercato è pazzo e volubile. La sua volontà è di rimanere, salvo offerte impensabili, alla Salernitana. Ho riscontrato una certa voglia da parte del direttore Fabiani di riscattare il cartellino di Jallow, anche se per una serie di impegni di mercato un incontro tra le due società non è ancora stato fissato. Anch’io mi sto chiedendo perché stia rendendo al di sotto delle sue potenzialità. Una prima motivazione è senz’altro quella di non aver svolto la preparazione estiva con la squadra; allo stesso tempo – avendo cambiato squadra, compagni e meccanismi di gioco – è necessario un po’ di tempo perché il ragazzo e la squadra si conoscano a vicenda: si sono viste tante incomprensioni che hanno inciso negativamente sulla qualità del gioco e sulle stesse prestazioni di Jallow».

In quanto ad Odjer: «Posso confermare che ci sono varie squadre di Serie C interessate a lui. Prima di lasciare Salerno, anche se per pochi mesi, occorre pensarci bene. C’è tutta la possibilità che resti in granata, come anche quella che parta, in prestito. Faremo delle valutazioni nei prossimi giorni».