Spal-Salernitana 2-0 : i granata cadono a Ferrara sotto i colpi di Valoti e Di Francesco

Salernitana

Al Paolo Mazza la squadra di Pasquale Marino trova la terza vittoria consecutiva imponendosi per 2-0 sulla Salernitana. L’ippocampo perde l’imbattibilità dopo sette giornate grazie alle rete in apertura di Valoti e all’azione personale di Di Francesco, il quale, supera Belec dal limite dell’area con un destro chirurgico indirizzato sul palo lontano. I granata, con una prestazione timida e senza mai impensierire seriamente la retroguardia avversaria, mancano l’assalto alla vetta della classifica. Dunque gli estensi si confermano bestia nera per Fabrizio Castori. Infatti, nelle precedenti  sei gare ufficiali contro la Spal, l’allenatore marchigiano ha raccolto solo due pareggi e quattro sconfitte con tredici  gol totali al passivo. Tuttavia, continua la striscia negativa della Salernitana lontana dall’Arechi, con la sfida di oggi i campani prendono gol in trasferta da ventuno partite di fila, per un totale di trentadue reti subite. Nel prossimo turno, dopo la pausa per le nazionali, gli uomini di Castori ospiteranno la Cremonese per provare a dimenticare subito la prova deludente di questa sera.