Tesser loda i suoi: Vittoria meritata

Salernitana

“Loro si sono dimostrati la squadra forte che ci aspettavamo, noi abbiamo fatto la nostra partita, all’inizio è stata equilibrata ma noi non siamo stati mai rinunciatari. Poi siamo stati bravi a sfruttare la superiorità numerica” 
Queste le prime dichiarazioni di Attilio Tesser, allenatore del Pordenone subito dopo la gara vinta 2-0 contro una Salernitana in doppia inferiorità numerica.
Sapevamo di affrontare una squadra forte con giocatori straordinari come Tutino e Djuric ma contavo sulla voglia dei miei di giocarsi la partita che, credo, abbiamo vinto con merito. Devo ringraziare sia Magnigno che Scavone, si sono messi a disposizione per partire con noi. Questo è lo spirito della squadra ed è la cosa che mi piace maggiormente”.
E conclude tracciando un bilancio della stagione fin qui disputata dalla sua squadra: Il bilancio è positivo, siamo una delle squadre con più giovani in campo e forse siamo anche più avanti di quanto pensassi. Forse avremmo meritato di più in qualche partita ma va bene così. La classifica si sta accorciando, bisogna mantenere alta la concentrazione. Non ci poniamo obiettivi se non quello di dare sempre il massimo”.