Tgroup Arechi, e la carica di Mattiello:”Battere l’Arvalia. La Vitale è il nostro fortino”

altre news

Gli invicti alla riscossa. Dopo il meritato ed entusiasmante successo conseguito la settimana scorsa contro la Ce.Sport, la Tgroup proverà a centrare la prima vittoria casalinga della stagione contro la temibile Roma 2007 Arvalia, incontro valido per la quarta giornata di campionato. Nonostante un avvio difficoltoso per l’aver affrontato compagini destinate ad arrivare nei quartieri alti della classifica, i ragazzi allenati da mister Milic non hanno affatto demeritato, approcciando con ferocia agonistica il match e, soprattutto, dando l’impressione di crederci sempre, anche quando un risultato sembra ormai compromesso. Una netta rottura rispetto alla scorsa stagione laddove la Tgroup Arechi sembrava si lasciasse un pò andare nei momenti topici dell’incontro. Al riguardo, il match contro la compagine laziale, attualmente terza in campionato seppur in condominio, appare un buon banco di prova per gli invicti anche per riscattare la balorda sconfitta subita nello scorso campionato nei secondi finali di gara.

“Abbiamo già affrontato delle gare difficili, domani ce ne sarà sicuramente un’altra, ma saremo senz’altro pronti per dire la nostra. – Parole da leader da parte di Mimmo Mattiello.-Dobbiamo fare bene contro una nostra diretta concorrente alla salvezza. La Roma 2007 Arvalia è reduce da due vittorie in campionato, è in un buon momento di forma potendo contare anche su alcuni elementi come il centroboa Miskovic, nonché Vittorioso e Faiella che hanno giocato, e potrebbero ancora giocare tranquillamente in categoria superiore. Dovremo bloccare i loro migliori giocatori e, ovviamente, metterci anche del nostro. Giochiamo in casa, e dobbiamo far valere il fattore territoriale. La Piscina Vitale deve essere il nostro fortino.” E sulla sconfitta finale subita nella scorsa stagione nei secondi finali proprio contro la compagine laziale:”Per i ragazzi che avevano disputato quella partita, domani sarà senz’altro uno stimolo positivo in più”.

Tutti disponibili per mister Milic che potrà contare sull’intera rosa a sua disposizione.