Top & Flop di Perugia-Salernitana: 11 Casasola; Djuric impalpabile

Salernitana Top & Flop
Brutta battuta d’arresto per la Salernitana, che esce sconfitta dal Curi di Perugia con un inappellabile 3-1. Non sono serviti oltre 40 minuti in superiorità numerica per la clamorosa ingenuità di Sadiq.

TOP
Casasola – non solo il gol che lo porta in testa alla classifica dei cannonieri stagionali, ma la solita prestazione gagliarda e volitiva. L’ultimo ad arrendersi in una gara da dimenticare in fretta. Nell’ultima parte della gara viene arretrato sulla linea dei difensori ed effettua un paio di chiusure importanti. Imprescindibile.
FLOP
Djuric – ripescato da Gregucci per far tirare un po’ il fiato a Calaiò, prosegue nella sua personalissima serie di gare abuliche: nessuna conclusione pericolosa, rarissime le occasioni in cui ha avuto la meglio sui centrali avversari. La stagione si avvia alla sua conclusione e lui non ha ancora giustificato l’ingente investimento effettuato – tra cartellino ed ingaggio – per il suo acquisto. Di questo passo, difficile abbia molte altre possibilità per farlo.
Minala – niente di nuovo sotto il sole: la forma fisica continua ad essere deficitaria e contro squadre rapide ed in superiorità numerica a centrocampo si vede ancora di più.
Lopez – emblema di una catena di sinistra in estrema difficoltà, specie nel primo tempo, contro la velocità di Falzerano e Sadiq. Non incide in avanti e sui calci piazzati di sua competenza.