Tris Perugia alla Salernitana. Le pagelle: Male Djuric. Casasola ultimo ad arrendersi

Salernitana

La Salernitana esce sconfitta da Perugia e si allontana in maniera importante dalla zona play off. Le pagelle:

MICAI: incolpevole sui gol. Sfortunato in occasione del tiro di Verre leggermente deviato da Migliorini VOTO 6

MIGLIORINI: in ritardo su Sadiq, è l’ultimo baluardo di una difesa di burro VOTO 5.5

PUCINO: non copre adeguatamente nel terzo gol dei padroni di casa. Soffre poco nel primo tempo solo perché il Perugia preferisce agire sulla corsia opposta VOTO 5 ( 75^ ORLANDO: finalmente in campo per almeno 15 minuti. L’augurio è che possa trovare sempre più spazio. La sua qualità può essere utile a questa Salernitana. VOTO 6)

MANTOVANI: Falzerano se lo ricorderà tutta la notte. Complice la scarsa assistenza di Lopez, la Salernitana fa acqua da tutte le parti nella sua zona VOTO 5

LOPEZ: Come Mantovani. Soffre il dirimpettaio perugino non riuscendo mai ad offrire una discreta spinta offensiva VOTO 5

CASASOLA: segna il suo sesto gol in campionato. È il bomber della Salernitana. Tanto basta per essere il migliore VOTO 6.5

MINALA: ritorna il giocatore pachidermico pre-Cremonese. Anche Gregucci se ne accorge e lo sostituisce al termine del primo tempo VOTO 4.5 (45^ ODJER un pizzico di vivacità in più in mezzo al campo. VOTO 5)

DI TACCHIO: solita generosità e tanti recuperi, ma il centrocampo del Perugia spadroneggia in velocità e per lui sono dolori. VOTO 5.5

A. ANDERSON: meno incisivo del solito riesce comunque a mandare in gol Casasola. Il colpo alla testa sembra limitarlo nei movimenti VOTO 6

DJURIC: 62^ minuti in campo di nulla. Esce e si mette le mani nei capelli. Lo stesso presumibile faranno i tifosi dopo le sue prestazioni in campo VOTO 4 (63^ CALAIÒ: si muove molto più di Djuric, ma non trova lo spunto anche perché è mal supportato dai compagni VOTO 5.5)

JALLOW: tanto movimento, qualche buona giocata ma zero occasioni da rete. VOTO 5

GREGUCCI: ha gli uomini contati e questo è un alibi importante. Rilancia Diuric ma il bosniaco lo tradisce, così come Minala. Fase difensiva pessima, forse poteva inserire prima Orlando VOTO 5