Un mediano “sette polmoni”: ecco l’identikit di Dziczek. Arriverà a Salerno, ma…

calciomercato news Salernitana

In arrivo dal binario 1, direttamente dalla stazione di Roma Tiburtina il centrocampista (’98) Patryk Dziczek. L’ex Piast Gliwice è un mastino di centrocampo. Un elemento che ricorda (seppur vagamente) per caratteristiche tecniche un certo Alexis Medel, centrocampista tutto fare della Nazionale Cilena. Dziczek è un mediano “ruba palloni” dotato di buone doti balistiche che, tuttavia, non fa della verticalizzazione la sua caratteristica principale. A Salerno, invero, un giocatore di tali caratteristiche c’è e corrisponde al nome di Francesco Di Tacchio: sull’ex Avellino, negli ultimi giorni, si è fiondato il Cosenza. La Salernitana potrebbe privarsene, sostituendolo proprio con il Nazionale Polacco Under 21 per poi ingaggiare un altro centrocampista, magari con caratteristiche differenti. Il mercato nella zona nevralgica è tutto ancora in divenire: Dziczek potrebbe determinare l’addio ad uno dei migliori centrocampisti (per rendimento) della scorsa stagione di cui è evidente che il club granata voglia fare un totale ripulisti.

foto-fonte:internet