Una Salernitana “immatura”, le pagelle: male Di Tacchio e Gondo. Che errore Kiyine!

Salernitana

Sconfitta allo Zini contro la Cremonese per la Salernitana che paga un’errata respinta di Micai in uscita per subire la rete di Ciofani ( in fuorigioco). Le pagelle:

MICAI: salva tutto sino al 72’ dove respinge male un pallone in uscita. Errore determinante che pesa sulla pagella VOTO 5

MIGLIORINI: soffre Ciofani nel primo tempo, proprio quando sembra avergli preso le misure .. VOTO 5.5

KARO: sorpreso da Micai nell’occasione del vantaggio dei padroni di casa, tiene la posizione ma aiuta poco in fase di proposizione VOTO 6

JAROSZINKY: il migliore del pacchetto arretro, mette le toppe un po’ ovunque, anche al centro allorquando Migliorini sbaglia alcune uscite VOTO 6.5

KIYINE: gioie e dolori. Indolente e distratto nel primo tempo, più dentro al match nel secondo. Ma non si può sbagliare un gol a porta vuota VOTO 5

MAISTRO: tiene la posizione, si propone poco preoccupato delle mezzali avversarie. Poteva dare qualità nella mezz’ora finale ma Ventura lo sostituisce VOTO 6

DI TACCHIO: sempre in affanno. Non costruisce nè tantomeno riesce in quello che sa fare meglio, ovvero interdire. Ventura lo tiene in campo nel convulso finale ma i piedi sono quelli e appena la palla gli passa innanzi l’azione si ingolfa VOTO 4.5

AKPÀ: prezioso collante tra attacco e difesa, cuce e ricama ma è troppo morbido nel cross da cui scaturisce la ripartenza della Cremonese che porta al gol Ciofani. VOTO 6

LOMBARDI: reclama un rigore, che non pare esserci. Si rende subito protagonista di un bel cross non sfruttato da Gondo, ma poi cala. Troppo. VOTO 5.5 ( CICERELLI: da la sensazione di avere più qualità del compagno. Entra tardi VOTO 6)

JALLOW: l’unico a rendersi pericoloso nel primo tempo. Partecipa poco alla manovra ma vede la porta e poteva rimanere in campo nel finale VOTO 6 ( GIANNETTI: gioca venti minuti, non se ne accorge nessuno VOTO 5)

GONDO: aiuta in difesa rendendosi protagonista di alcuni recuperi ma spreca un’occasione clamorosa dinanzi ad Agazzi ed è troppo ingenuo a protestare non rendendosi conto di avere ancora la palla tra i piedi per poter calciare in porta. VOTO 5

VENTURA:granata troppo timorosi nel primo tempo. Meglio nella ripresa ma la mancanza di qualità tra centrocampo ed attacco impedisce loro di rendere concreto – oltre che bello – il gioco dell’ex trainer della nazionale. Incomprensibile la sostituzione di Jallow per Giannetti al posto, invece, di un Gondo evanescente. Con tanti cross in mezzo, non era meglio Djuric? VOTO 5