Ventura: “Partita delicata contro il Venezia, siamo in emergenza ma c’è grande voglia. Mi aspetto conferme”

news

La Salernitana si prepara per il turno infrasettimanale. Allo stadio Arechi arriva il Venezia, nella sfida valida per la 27esima giornata del campionato di Serie B. Il Cavalluccio, orfano della pedina più importante del recente periodo (Djuric, ndr), affronterà una squadra che va a caccia dei tre punti per staccarsi dalla zona rischiosa. In casa granata, d’altra parte, ci sarà determinazione dopo la sconfitta allo Stirpe di Frosinone. Il tecnico Gian Piero Ventura ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia: “Domani mi auguro che venga ripetuta la partita di Frosinone con un pizzico di cattiveria in più sotto porta. E’ una partita delicata quella di domani e se vuoi rimanere in un contesto importante diventa una partita molto rilevante”.

Sugli infortuni: “E’ vero che siamo in emergenza e che sono poche le possibilità di cambiare ma dall’altra parte c’è una grande voglia e una grande disponibilità da parte di questo gruppo che continua a lavorare per il futuro”.

Sul Venezia: “Il Venezia è una squadra che mi stupisce molto, gioca bene, è organizzata, ha delle conoscenze, buoni giocatori e un ottimo allenatore. Sarà sicuramente una partita non facile”.

Sul cosa aspettarsi: “Domani vorrei avere delle conferme soprattutto dal punto di vista mentale. Mi aspetto una conferma sul piano della disponibilità, della voglia, dell’approccio di una squadra che vuole crescere ulteriormente e che sa che per crescere deve avere dentro il sacro fuoco della vittoria”.

Tagged