Ventura:”A Trapani sfoderando un 15% di prestazione in più. Gli infortuni?..”

Salernitana

“La delusione per il match contro il Benevento non è per la sconfitta ma per quello che avremmo potuto fare e non abbiamo fatto. Abbiamo Jallow che è fermo oltre ai vari Billong, Akpà, Lombardi. Se mancano uno-due giocatori puoi sopperire, diversamente puoi avere qualche problema. Ad ogni modo in queste circostanze abbiamo valutato anche altri giocatori. Basti pensare a Cicerelli che sta fornendo un buon contributo in questo inizio di campionato. Gli unici recuperabili in tempi brevi sono Lombardi ed Heurtaux. Per Mantovani occorrono tempi più lunghi. Akpà vediamo cosa dice la risonanza di oggi. Il nostro obiettivo è quello di fare il 15% in più domenica dopo aver fatto il 5% in meno nella scorsa partita. Leggendo i giornali mi pare di capire che il Trapani cambierà il modo di giocare. Non ci sono match difficili o facili. Basti pensare al Pescara, dove abbiamo vinto con 19 tiri in porta subendo solo una conclusione a rete. Sembrava facile, ma soltanto perché l’abbiamo resa noi così. Tanto è vero che dopo gli abruzzesi hanno vinto due partite. L’obiettivo è raggiungere uno status in cui giocheremo allo stesso modo sia in casa che fuori. In serie B non conta molto chi incontri ma come tu l’affronti. Heutaux? non credo sia convocabile – relativamente ai documenti non ancora giunti dalla Turchia. Djuric sta lavorando tantissimo e si sta mettendo in discussione. Di Tacchio mezz’ala? Penso di sì. Il ragazzo ha fatto dei passi da giganti. Si può fare tutto. Conoscevo già Gondo, gli ho fatto i complimenti perché mi aveva chiesto di ripetere degli aspetti dell’allenamento. Questo è sintomo di voler crescere. E’ convocato e può entrare nelle turnazioni come tutti.” Ventura in conferenza stampa pre-match

 

Armando Iannece