Zenga ricorda Del Prete su instagram “Attaccante piccolo e veloce. Piansi e fui costretto ad uscire”

news Salernitana

Walter Zenga ha pianto due volte quando è arrivato a Salerno: in entrambe le circostanze a castigarlo in porta, determinando un vero e proprio crollo psicologico, fu l’attaccante del Pisa Del Prete. L’ex estremo difensore granata, giunto a Salerno in prestito dall’Inter, dopo un buon inizio, non riuscì a reggere l’impatto con la doppia “umiliazione” chiedendo la sostituzione. Da allora (correva l’anno 1978), di strada ne ha fatta l’attuale tecnico del Venezia, che dopo quella “drammatica” esperienza sportiva”, esplose alla Sambenedettese per poi diventare il n.1 della Nazionale. Sul proprio profilo Instagram, Zenga ha ricordato quel giorno infausto, tramonto della propria fugace esperienza a Salerno e, di contro, alba di una nuova e grande avventura nel calcio nazionale sotto l’egida di Trapattoni.