COMUNICATO STAMPA POWER BASKET SALERNO

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 


La Power Basket Salerno del presidente Luca Renis raccoglie l’eredità della Pallacanestro Salerno e si prepara al prossimo campionato di Serie C Gold con grandi ambizioni
Un passaggio smarcante per un tiro da tre punti dopo un timeout costruttivo e proficuo. Non si ferma la palla a spicchi a Salerno, anzi riparte con ritrovata energia per disegnare nuove traiettorie appassionanti e vincenti. Come un gancio cielo, come un “alley hoop” per mandare a canestro un compagno che spunti dall’altra parte dell’arcobaleno. E’ il progetto e l’ambizione della Power Basket Salerno del presidente Luca Renis che ha ereditato il titolo sportivo dalla gloriosa Pallacanestro Salerno del presidente Sorgente. “Ringrazio Mimmo Sorgente e la Pallacanestro Salerno per la disponibilità che hanno dimostrato in occasione del passaggio di consegne che è seguito ad una fase – esordisce Luca Renis, presidente della Power Basket – in cui abbiamo avuto la possibilità di lavorare insieme. Nel recente passato con la mia azienda sono entrato nel basket come main sponsor della Pallacanestro Salerno ed accanto al presidente Sorgente ed agli altri dirigenti ho avuto modo di vivere più da vicino le dinamiche di una società sportiva al punto da appassionarmi sempre di più. E, così, quando s’è prospettata la possibilità di dare impulso ad un progetto nuovo, non ci ho pensato due volte. Sarà un progetto importante ma nel segno della tradizione cestistica che da sempre contraddistingue Salerno. Sappiamo bene quanto per gli appassionati salernitani sia importante poter assistere ad uno spettacolo gradevole, accattivante, entusiasmante che sia espressione di una società e di una squadra forti e con le idee chiare. Vogliamo partire dalla Serie C Gold per crescere e gettare le basi per un futuro radioso, mettendo al centro del parquet il rapporto con i giovani e con le famiglie. Al Pala Silvestri vogliamo portare chi ama il basket da sempre e chi ha voglia di accostarsi a questo sport. Abbiamo tante idee che pian piano faremo conoscere a tutti. Ora non vediamo l’ora di cominciare. L’obiettivo è essere da subito competitivi e protagonisti. Il progetto a cui vogliamo dare attuazione è su base quinquennale, ma vogliamo partire col piede giusto fin dal prossimo campionato”. Nei quadri dirigenziali ci sarà il Direttore Generale Carmine Parrella, reduce da un triennio con la Pallacanestro Salerno ed anello di congiunzione tra passato, presente e… futuro: “Desidero ringraziare il presidente Mimmo Sorgente che, ormai tre anni or sono, mi invitò ad entrare nel mondo del basket, permettendomi, così, di intraprendere una nuova esperienza dirigenziale dopo i sei anni con la US Salernitana. Ho scoperto un mondo affascinante, come quello del basket, e ho avuto la possibilità di mettere al servizio della Pallacanestro Salerno le mie capacità manageriali. Abbiamo raccolto risultati importanti, nonostante una fase molto delicata per via della pandemia. Negli ultimi due campionati ho coinvolto Luca Renis che ora è a capo della nuova società, la Power Basket, che darà continuità alla grande tradizione della Pallacanestro Salerno anche con la conferma dei colori sociali giallo e blu. Ci sarà continuità anche per quanto riguarda la parte tecnica e saremo sempre aperti al prezioso contributo di idee che potrà fornirci l’amico Mimmo Sorgente. Adesso, per noi tutti parte una nuova avventura. Siamo pieni di entusiasmo e desideriamo fare il meglio possibile”. La parte sportiva avrà nel Direttore Tecnico, Orlando Menduto, la figura di riferimento per il mercato e non solo.  A guidare la squadra della Power Basket sarà Mario Menduto, già tecnico della Pallacanestro Salerno. La Power Basket si radunerà nelle prossime settimane per cominciare a preparare la stagione 2022-2023.