Ochoa sinonimo di una crescita internazionale

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Manca davvero poco e l'estremo difensore della nazionale messicana sarà un nuovo calciatore della Salernitana. Un colpo ad effetto da parte della proprietà granata, che testimonia la competenza e la crescita del club da vari punti di vista. Perché? Perché se con Ribery, Dia, Piatek, Fazio e Perotti la Salernitana ha iniziato a crescere ed a farsi conoscere nel mondo, ora con il portiere messicano il discorso diventa sempre più ampio. In Messico non si fa altro che parlare di Europa e Salernitana, i principali canali di informazione nazionali e non inseriscono la squadra di Danilo Iervolino nelle prime pagine. Insomma, la crescita tanto auspicata sta arrivando, anzi è già iniziata. Merito di una società seria e diligente.

Macte animo.