Castori: “Soddisfatto dei ragazzi. Le mie squadre si vedono alla distanza e sarà così anche quest’anno”

Intervenuto ai microfoni dei cronisti in Sala Stampa, il tecnico della Salernitana Fabrizio Castori ha così commentato il pareggio ottenuto contro il Verona:

”Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, non era facile recuperare dopo il doppio svantaggio. Una squadra non forte mentalmente dopo quattro sconfitte consecutive e vedendosi andare in doppio svantaggio potrebbe mollare ed invece così non è stato, confermando  i miglioramenti che si erano già intravisti nella partita contro l’Atalanta.

E chiaro che bisogna ancora migliorare e correggere quegli errori individuali dovuti in particolar modo al cambio di modulo. Infatti è da due partite che abbiamo cambiato modulo giocando con tre attaccanti ed è normale rischiare qualcosa in più dietro ma tuttavia creiamo molto più in fase offensiva.

Tuttavia come ho detto ci sono importanti segnali positivi come il creare più occasioni e aumentare il possesso palla nel centro campo avversario.

Panchina rischio? Non mi interessano queste cose, le mie squadre vengono fuori alla distanza e lo dimostrerò anche quest’anno.i ragazzi mi seguono e lo abbiamo dimostrato oggi altrimenti non avremmo mai recuperato questa partita.

La cosa più importante di oggi? Aver terminato la partita con ritmo, cosa che non era avvenuta con l’Atalanta. Le mie squadre devono correre e avere ritmo dal primo al 90º