Maxi recupero in Qatar, ed in serie A?

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

I Mondiali invernali in corso saranno ricordati, tra le altre cose, non solo per le innumerevoli polemiche derivate dalla scelta della location, ma anche per i maxi recuperi. Il primo match a cui abbiamo assistito a ciò è stato Inghilterra -Iran, dove il tempo di gioco s'è prolungato per un bel po' tra lo stupore generale. Poteva trarre in inganno visti gli infortuni e i tanti gol, presto è invece diventato evidente che gli arbitri in questa competizione hanno cambiato strategia per provare a contrastare le perdite di tempo, che si susseguono in tutte le partite o quasi. Questo nuovo metodo, secondo quanto scritto da La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere introdotto anche nella nostra massima serie. L'obiettivo è lampante: aumentare il tempo effettivo di gioco, andando ad aumentare i minuti di recupero. La ripresa e prevista per il prossimo 4 gennaio, e sarà proprio Salernitana-Milan ad inaugurare il 2023 calcistico: ne vedremo delle belle.