Chissà con quello sguardo a cosa stesse pensando il tecnico piemontese Davide Nicola, alla Salernitana da febbraio 2022. È lampante come alcune colpe siano giustamente attribuite al mister, al quale però non è legittimo muovere critiche distruttive e mal articolate. Al mister può essere criticata la fossilizzazione sul modulo ed aver utilizzato taluni giocatori fuori ruolo, ma è pur sempre lo stesso mister che ha vinto a Roma 1-3 sulla Lazio e che ha imposto il proprio gioco alla Juventus di Massimiliano Allegri. È pur sempre il mister che fino ad una settimana fa aveva condotto Piatek e soci nella parte sinistra della classifica. La società pare abbia confermato l'ex tecnico del Crotone, con un paio di innesti nel mercato di riparazione, per potenziare la rosa dove c'è effettivamente bisogno. Fino ad allora il mister ed i ragazzi vanno sostenuti ad oltranza perché rappresentano i nostri colori, in giro per l'Italia. L'episodio della scarpa a Luca Ranieri, le “sberle” a Mousset a Bergamo, la corsa post salvezza: forza Nicola, forza ragazzi. Tutti insieme per la salvezza.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi