Milan, Pioli: "La Salernitana ci ha messo in difficoltà ma ha incontrato un Milan deciso e convinto..."

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Al termine del match dell'Arechi tra Salernitana e Milan, l'allenatore rossonero, Stefano Pioli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa.

Sulla squadra: "Un Milan che ha meritato la vittoria e che doveva chiudere prima la partita. Sono contento di questa vittoria anche per come è arrivata, abbiamo ripreso con il piede giusto e non avevo tanti dubbi".

Su Leao e De Ketelaere: "Credo che la partita di Leao sia stata una delle migliori da quando abbiamo giocato insieme. Oggi ha dimostrato di poter giocare con continuità e con aggressività e per il momento va bene così. Charles, invece, ha avuto sfortuna e ora sta trovando la forma giusta".

Sulla difesa: "Siamo la seconda squadra per situazioni che concediamo agli avversari. Si deve fare di più, ci vuole sicuramente più collaborazione. Dobbiamo lavorare ancora per raggiungere un certo livello".

Sulla Salernitana: "L'ambiente di Salerno lo conosco bene, in questi giorni pensava quando ho allenato la Salernitana. Quella è stata un'esperienza che mi ha dato la possibilità di crescere. La Salernitana ha fatto la partita che doveva fare, ci ha messo in chiara difficoltà però ha trovato lungo la sua strada un Milan maturo e deciso".

Su Tonali: "Sandro può fare ancora tanto, le cose in campo cambiano velocemente. Lui sta facendo molto bene, sta diventando un centrocampista completo e moderno, noi cerchiamo di sfruttare al meglio le sue opportunità".