Antonio Candreva ha rilasciato delle dichiarazioni a DAZN nel post partita di Salernitana Sassuolo, terminata 2-2.
«Un pareggio che non vale a niente, lascia rammarico. Potevamo fare di più in questa stagione, non siamo stati all'altezza, c'è solo da lavorare e chiedere scusa a questa piazza. Dobbiamo finire il campionato con dignità per noi e per la nostra gente. Ora recupereremo e prepareremo la sfida di Roma.

É come se questo campionato ci stesse aspettando, le altre non vanno forte. Noi siamo andati con la retromarcia, era un campionato alla nostra portata. Non conta niente vedere ciò che abbiamo fatto, bisogna pensare solo a finire con dignità questa stagione.  Bisogna chiedere scusa, non siamo stati all'altezza. Al mio futuro ancora non ci penso, bisogna pensare a queste 7 partite che mancano. Poi, si vedrà».

Nonostante l'età non più giovanissima, nonostante un campionato mediocre, l'ex Inter e Lazio rappresenta un po' di luce in un buio perenne.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi