Equilibrio e poche occasioni, al 45' è 0-0 tra Frosinone e Salernitana

Scritto da Antonio Calenda  | 

Sognare la vetta. Seppur momentanea in attesa dell'Empoli. Il secondo anticipo della tredicesima giornata del campionato di Serie B mette davanti Frosinone e Salernitana. Ciociari a caccia del sorpasso ai danni degli avversari e con l'obiettivo di agganciare il primo posto in classifica. Granata intenzionati a dar costanza al pareggio interno col Lecce, l'occasione di riprendersi il vertice allungando su una pretendente è ghiotta.

Padroni di casa che si schierano con il 3-5-2, in attacco ritorna Ciano che rende meno sofferente l'emergenza giallazzurra. Accanto al fantasista c'è il polacco Parzyszek. Sorpresa di formazione per il Cavalluccio che si mette a specchio e offre una chance dal primo minuto a Giannetti. Si riprende la maglia da titolare Di Tacchio: il capitano ha scontato la squalifica e torna a guidare il centrocampo di Castori.

Avvio subito propositivo per i campani che guadagnano un calcio d'angolo e s'intravedono in zona offensiva con un colpo di testa debole di Casasola. Grande intensità e ritmo nelle battute iniziali, la Salernitana prova a creare qualche spunto avanzato. Al 7' Di Tacchio carica il sinistro dalla distanza, la difesa di Nesta di oppone e Bardi blocca in presa bassa. Il Frosinone si divora il gol del vantaggio all'11': traversone di Beghetto, Zampano si coordina col destro ma la traiettoria diventa un assist per Rohden che, da due passi, colpisce alto di testa.

Ancora il centrocampista, dagli sviluppi di un calcio piazzato che genera una mischia, calcia di mancino approfittando della staticità della retroguardia campana senza trovare lo specchio. I granata tornano in attacco con un destro strozzato dai venti metri di Capezzi, tutt'altro che insidioso per Bardi. Al 20' Giannetti sfrutta una sfera scodellata al centro e con il tacco impegna il portiere del Frosinone alla parata ravvicinata in due tempi. Al 35' Lopez scarica un esterno sinistro verso la porta, giocata non ottimale e sfera che si spegne sul fondo.

Al 41' Giannetti al volo conclude sulla parte alta della traversa, il direttore di gara Abbattista segnala la posizione millimetrica dell'attaccante in offiside. Nel finale, Gyomber fallisce l'impatto con il pallone e Rohden grazia l'undici di Castori. Sul ribaltamento di fronte l'incornata di Di Tacchio va poco lontano dal bersaglio grosso. All'intervallo è 0-0 allo stadio Stirpe tra Salernitana e Frosinone.

Tabellino del match

Frosinone (3-5-2): Bardi; Salvi, Szyminski, Curado; Zampano, Rohden, Carraro, Maiello, Beghetto; Ciano, Parzyszek. A disp: Iacobucci, Marciano, Capuano, Gori, Boloca, Tabanelli, Vitale, Kastanos. All: Nesta.

Salernitana (3-5-2): Belec, Aya, Gyombér, Mantovani; Casasola, Capezzi, Di Tacchio, Kupisz, Lopez; Giannetti, Djuric. A disp: Adamonis, Gondo, Schiavone, Tutino, Karo, Iannoni, Anderson, Cicerelli, Bogdan, Dziczek, Veseli, Antonucci. All: Bocchini (Castori squalificato).

Arbitro: Abbattista di Molfetta