Fase accesa ai piani alti : la Salernitana nel mirino di alcuni club di B per via delle plusvalenze con la Lazio

Scritto da Ettore Aulisio  | 

In data 27 Gennaio si è discusso, nell'assemblea avvenuta in videoconferenza della Lega B, sulle operazioni di mercato che coinvolgono l'asse Salerno-Roma sponda laziale. Alcuni club di Serie B hanno evidenziato le plusvalenze realizzate tra Lazio e Salernitana, le quali sono presenti sia nel dettaglio degli ultimi bilanci biancocelesti, sia in quello totale granata. Dunque, secondo quanto riporta un articolo pubblicato dalla Gazzetta dello Sport, le operazioni che sono balzate particolarmente in primo piano sono quelle di Novella, Cicerelli e Morrone. Il club campano, per la loro valorizzazione, ha maturato un credito di sei milioni dal club laziale. Questo significa che la società capitolina nei rivoli del suo bilancio avrà una voce neutra per un'operazione che garantisce alla Salernitana un introito rilevante. In ogni modo, questo faciliterebbe la stessa Salernitana a rientrare nei parametri economici concordati tra le venti compagini partecipanti al campionato di Serie B, con plusvalenze sotto la guida di un unico punto di riferimento : Claudio Lotito, proprietario di entrambi i club. Secondo quanto si legge tra le righe della Gazzetta, la vicenda verrà posta all'attenzione degli organi competenti.