Reggiana-Salernitana: la cronaca del primo tempo

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Al Mapei Stadium è tutto pronto per la ventiquattresima giornata del torneo dove ad affrontarsi ci saranno,nell’anticipo del turno, Reggiana e Salernitana, entrambe reduci da due vittorie convincenti.
Mister Alvini opta per il 4-3-2-1 con Mazzocchi unica punta sostenuto da Laribi, Siligardi e Radrezza. Invece Castori sceglie il 3-5-2, con la coppia composta dal tandem di attacco Gondo-Tutino e a centrocampo il solito Di Tacchio affiancato da Coulibaly e Capezzi.

Al quinto Jaroszynsky riesce a pescare in area di rigore Tutino. L’attaccante granata però non impensierisce l’estremo difensore emiliano.

Al dodicesimo cross basso di Siligardi. Gyomber non ha problemi a rinviare la sfera.

Al ventesimo cartellino giallo per Di Tacchio.

Al ventitreesimo Radrezza pesca Mazzocchi sull’out di sinistra. Aya riesce a contenere la minaccia e a rifugiarsi in angolo.

Al ventisettesimo Laribi serve Siligardi in area di rigore. L’attaccante controlla e calcia, ma Adamonis si oppone deviando la sfera.

Al trentesimo infortunio per la Reggiana. Esce Martinelli ed entra Gyamfi. Cambio forzato per Alvini.

Al trentaseiesimo cartellino giallo per Del Pinto.

Al quarantunesimo ci prova Casasola. Il tiro non impensierisce Venturi e termina distante dalla porta.

Al quarantacinquesimo l’arbitro concede un minuto di recupero.

Dopo un minuto di recupero, le squadre vanno negli spogliatoi 0-0 tra le due squadre.