Ascoli - Salernitana: la cronaca del secondo tempo

Scritto da Gilberto Scalea  | 

Riprende la sfida al Del Duca, il risultato è 0-2 per i Granata. Dei cambi da registrare per l'ASCOLI di Sottil che fa uscire SABIRI , ERAMO e D'ORAZIO per PARIGINI,PINNA e MOSTI.

Al minuto 49:00 tiro del neo entrato MOSTI palla sul fondo senza problemi per Adamonis.

Al 50:23 Gondo cerca una rovesciata su passaggio di CAPEZZI.

Al 51 tiro pericoloso di Gennaro TUTINO che centra la traversa dopo un azione personale puntando il difensore Quaranta e su imbucata di Casasola.

Minuto 54:29 poi Ascoli su cross di Bajić e tiro di MOSTI deviato da Adamonis.

Uscita di Adamonis al 62' su cross di Parigini.

Tiro di Capezzi al 63' su passaggio di Tutino

Poi cambio per la Salernitana esce Gondo per Kiyine.

Al 64' parata di Adamonis su tiro di Dionisi.

Azione al 67 della Salernitana con tiro finale di Casasola in area fuori dallo specchio della porta dell'Ascoli.

Al 68:33 escono Coulibaly per Djuric.

Non succede nulla di rilevante la Salernitana riesce a contenere l'Ascoli

e effettua altri cambi al 72' ovvero esce Jaroszyński per Veseli e Capezzi per Dziczek.

Poi la partita si trascina senza grandi sussulti tranne per un grave infortunio al centrocampista polacco della salernitana Dziczek che dopo un contrasto di gioco non riesce più ad alzarsi perchè colpito da un malore si presume cardiaco ( simile a quello accadutogli ad inizio anno ).

Il gioco rimane fermo per circa 10 minuti in cui entra l'ambulanza in campo ed i sanitari per dar le cure necessarie e rianimare il giocatore che fortunatamente si riprende e viene trasportato in ospedale ad Ascoli.

La partita riprende e l'arbitro di turno il Signor Abbattista fà recuperare ultimando la gara al minuto 104 questo senza grossi sussulti da ambo le parti.

La Salernitana torna alla vittoria che è la prima del girone di ritorno e si proietta per adesso a quota 41 al secondo posto appaiata al Venezia in attesa delle altre partite soprattutto Chievo - Monza.