La Salernitana perde anche con il Bologna, mettendo in scena una prestazione indecorosa e senza rispetto verso i propri tifosi, svegliandosi solo nel quarto d'ora finale. Dopo lo scempio di Firenze, la prestazione con i felsinei si aggiunge ad altre che nulla hanno a che vedere, invece, con le gare dello scorso campionato. Sulla graticola anche Pippo Inzaghi, arrivato da circa due mesi a Salerno, con l'obiettivo di rivitalizzare una squadra che non riesce più ad esprimersi. Con l'ex allenatore di Reggina e Venezia, la Salernitana ha totalizzato due vittorie, in Coppa Italia con la Samp ed in campionato sulla Lazio, per poi raggiungere solo pareggi e sconfitte. Ad ora, la posizione dell'ex attaccante del Milan sarebbe a rischio, tant'è che potrebbe ritornare sulla panchina granata il tecnico portoghese Paulo Sousa, esonerato dopo la sconfitta di Monza per 3-0. In sintesi, pare che neanche Inzaghi sia riuscito ad invertire il trend negativo, con una squadra che appare ferita nell'orgoglio.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi