Salernitana, due acquisti a stretto giro?

Scritto da Alessio Esposito  | 

Come ben noto ormai, la priorità del mercato della Salernitana è quella di trovare sostituti pronti all'uso dei giocatori infortunati nelle settimane scorse, ossia Sepe, Mazzocchi e Maggiore. Mentre per la porta non vi sono più problemi dopo l'arrivo dell'esperto Guillermo Ochoa (dovrebbe uscire Micai, direzione Cosenza), negli altri due ruoli i granata hanno l'esigenza di chiudere un paio di colpi, magari a stretto giro per essere a disposizione di Davide Nicola per la gara contro il Milan del 4 gennaio. Il DS granata De Sanctis ha ormai ristretto il cerchio ad un paio di nomi: sulla fascia destra l'obiettivo numero uno è diventato Festy Oseiwe Ebosele, calciatore irlandese classe 2002 di proprietà dell'Udinese (ex Derby County), che quest'anno finora ha raccolto solamente 2 presenze da subentrato in Serie A, chiuso da Pereyra ed Ehizibue (che Sottil non vuol far partire a gennaio). Ebosele è, in questo momento, quello più vicino a vestire la casacca granata; il calciatore irlandese è dotato di buona tecnica e di un ottimo dribbling grazie alla sua prorompente atleticità ed è, inoltre, capace di giocare anche sulla fascia sinistra all'occorrenza.

Per quanto riguarda il ruolo di mezzala, invece, il Direttore De Sanctis sta provando a chiudere in queste ore per Hans Nicolussi Caviglia, calciatore di proprietà della Juventus ma in prestito al Sudtirol, dove si è messo in mostra con 18 presenze e 2 reti nel campionato di Serie B. La Juve sta pensando seriamente di interrompere il prestito agli altoatesini per permettere al giocatore classe 2000 (è un under) di potersi giocare le proprie carte in Serie A.